Rivoluzione Motomondiale, arriva la licenza a punti

0
665
Arriva la licenza a punti nel Motomondiale © JOSE JORDAN/AFP/Getty Images

Rivoluzionaria idea nel mondo del Motomondiale. A partire dalla prossima stagione, la Dorna ha deciso di affrontare con forza il problema dei piloti scorretti, spesso richiamati durante le gare per i loro comportamenti oltre il limite della sportività e dell’agonismo. Dal 2013 infatti nascerà la Licenza a Punti una sorta di “patente a punti“. Ebbene si, avete letto bene, i piloti che raggiungeranno una certa soglia verranno puniti da un declassamento nella griglia di partenza fino alla squalifica per un intero week end. Questa nuova regola non lascerà indifferenti chi fa dell’eccessivo agonismo il suo punto forte e si sentirà costretto ad adattare il suo atteggiamento in gara per evitare pesanti sanzioni che potrebbero costare caro durante tutto il campionato. Per la cronaca, va sottolineato che non verrà mai preso in esame la penalizzazione in classifica.

Non è ancora chiaro il metro di giudizio che verrà utilizzato dai giudici per stabilire un’azione irregolare e penalizzante. Le polemiche sono dietro l’angolo e non sarà semplice applicare questa nuova regola.

Arriva la licenza a punti nel Motomondiale © JOSE JORDAN/AFP/Getty Images
Arriva la licenza a punti nel Motomondiale © JOSE JORDAN/AFP/Getty Images

La Dorna – La società spagnola che gestisce il Motomondiale da anni cerca una soluzione per evitare sorpassi pericoli e manovre scorrette “Esiste la necessità di affrontare il problema di piloti che vengono costantemente avvertiti o penalizzati per aver messo in pericolo altri piloti”. I giudici di gara avranno il compito di stabilire eventuali penalizzazioni da uno a dieci punti e saranno sommati per tutta la durata della stagione e la cifra verrà azzerata al raggiungimento dei 10 punti di penalità che costerà la squalifica dalla gara successiva.

Il Motomondiale prova a rinnovarsi, anche se questa scelta potrebbe provocare un atteggiamento piuttosto passivo dei piloti nel corso delle gare, perdendo così un po di spettacolarità. Prima di sentenziare però è giusto valutare come verrà utilizzato questo nuovo sistema di penalizzazione.

Questa la lista delle penalità:
4 punti: perdita di posizioni dalla griglia di partenza.
7 punti: partenza dalla pit-lane nella gara successiva.
10 punti: squalifica dalla Gp successivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here