Roma, per De Rossi è pronto il rinnovo

0
407

Totalsport
Daniele De Rossi e la Roma stanno per chiudere il contratto che legherà il biondo di Ostia ai giallorossi per i prossimi cinque anni, praticamente per sempre dato che nel 2016 avrà 33 anni. Domani è previsto l’incontro ufficiale tra il ds Walter Sabatini e il centrocampista, sotto la supervisione del procuratore Sergio Berti. De Rossi vuole fermamente continuare a vestire i colori della sua città. Questo già lo aveva manifestato all’interno dello spogliatoio prima che la gomitata rifilata durante la partita col Bari facesse terminare anzitempo la sua stagione. La vecchia società, e Rosella Sensi in particolare, lo hanno sempre sostenuto. Il nodo da sciogliere era se il nuovo management statunitense potesse confermargli la fiducia. Anche in questo caso sembra non esserci alcun problema. Thomas Di Benedetto & Co. infatti intendono puntare sull’esperienza e il carsima del Nazionale per rilanciare il brand romanista e far tornare la squadra a livelli competitivi. In questo senso la fama internazionale di De Rossi gioca un ruolo importante. A corroborare la tesi del De Rossi in giallorosso a vita, la sensazione che il centrocampista abbia trovato nell’ambiente romanista il giusto appoggio per affrontare la vicenda infamante che lo vorrebbe coinvolto nel caso calcioscommesse. Ci sono dunque tutte le premesse per apporre la firma. Sabatini tratterà per conto degli americani sulla base di 4 milioni di euro a stagione con la possibilità di inserire dei premi ad obiettivi, cioè l’ingaggio che percepisce attualmente. La politica del fair play finanziario non permette, infatti, alla società aumenti vertiginosi e comunque per chiudere farebbe uno sforzo considerevole data la cifra di cui si parla. D’altro canto il giocatore è ambito da diversi club europei di alta fascia e sarà necessario un compromesso. La voglia del giocatore in questi casi fa la differenza. De Rossi vuole rimanere nella sua città. La sua società è disponibile. E anche se nell’ambiente romano si affollano i contestatori a causa delle ultime stagioni disputate nettamente al di sotto delle proprie qualità, il numero 16 giallorosso a breve firmerà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here