Roma, Menez ceduto al Paris Saint Germain

0
587

La notizia era già nell’aria da qualche settimana ma ora c’è anche l’ufficialità: Jeremy Menez lascia la Roma e si trasferisce al Paris Saint Germain del nuovo dg Leonardo. Il fantasista francese, che non rientrava nei piani del nuovo tecnico giallorosso Luis Enrique e che sarebbe stato chiuso nel ruolo di esterno d’attacco dai nuovi arrivati Erik Lamela e Bojan Krkic, approda nel club transalpino firmando un contratto di tre anni ed è stato presentato già nel pomeriggio da Leonardo stesso nelle stanze del Parco dei Principi insieme all’altro nuovo acquisto Blaise Matuidi, centrocampista proveniente dal Saint Etienne. Menez indosserà la maglia numero 7.

© FRANCOIS GUILLOT/AFP/Getty Images
E’ opinione di chi vi scrive che Menez sia stato però svenduto: prelevato dal Monaco nell’estate del 2008 per poco più di 10 milioni, nelle casse della Roma entreranno infatti solo 8 milioni di euro più un altro milione se il Psg dovesse centrare la qualificazione alla prossima Champions League. Pochi per un calciatore del talento come il 24enne francese che non è riuscito ad esprimere tutto il suo potenziale come avrebbe voluto forse soffrendo troppo l’esigente piazza giallorossa ma che avrebbe reso al meglio delle sue potenzialità se Luis Enrique avesse lavorato a dovere sulla testa del giocatore. Dopo 3 anni di Roma, nei quali sfortunatamente non ha lasciato il segno, per Menez inizia una nuova avventura a Parigi nell’ambizioso Psg dello sceicco Tamim bin Hamad al-Thani che ha l’obiettivo di portare il club parigino ai vertici del calcio francese ed europeo con un progetto affidato alle mani dell’ex Milan e Inter Leonardo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here