Ronaldo: “sogno la Libertadores e poi smetto”

0
442

RonaldoRonaldo dai microfoni di Estadao Tv confessa che sta valutando l’ipotesi di ritiro nel 2010 a fine della prossima stagione, il Fenomeno dopo i tanti infortuni subiti in Europa sta vivendo l’ennesima Primavera con la maglia del Corinthians conla quale sogna di chiudere la carriera vincendo la Libertadores. Dunque dopo l’outing dei giorni scorsi che lo portò ad ammettere che non merita la Nazionale perchè il suo fisico non è equivale a quello del perfetta atleta un altra intervista importante che dimostra la nuova dimensione raggiunta dal Fenomeno. Ronaldo confessa che non senta la mancanza del Vecchio Continente ma soltanto di suo figlio Ronald che vive a Madrid.

“Sarebbe meraviglioso vincere la Libertadores con il Corinthias – ha dichairato Ronnie -, stanno succedendo tante cose meravigliose, ma la mie idea è quella di smettere col calcio nel 2010, ma non voglio pedere tutto l’affetto che i brasiliani mi hanno tributato da quando sono tornato. Sarà una decisione difficile, sono molto confuso riguardo a ciò, ma è una decisione che devo prendere. Sarà duro, ma il mio corpo mi chiede riposo. Questi sono stati anni di sofferenza, infortuni, concentrazione, allenamenti e fisioterapia: una storia davvero incredibile”.

Articolo precedenteCaso Juan: Dunga infuriato con la Roma
Articolo successivoCudicini: niente danni permaneti ma rischia il licenziamento
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO