Samp-Padova la B parte col botto. La griglia di partenza

0
328

Inizia domani dal big match tra Sampdoria e Padova la stagione 2011-2012 della serie cadetta. I blucerchiati partono senza dubbio con i favori del pronostico frutto di un organico di categoria superiore arricchito dagli acquisti di Bertani, Piovaccari, Costa e Romero e la conferma di capitan Palombo, Poli, Gastaldello e Pozzi. Al fianco dei blucerchiati si piazzano proprio i veneti orfani di Succi, Vantaggiato e del faraone El Shaarawy ma ben rimpiazzati da Marcolini, Pelizzoli, Milanetto, Cutolo, Lazarevic, Schiavi e Ruopolo. Sullo stesso gradino si piazza il Toro di Cairo che questa volta non può davvero sbagliare, la scelta Ventura i colpi Guberti, Ebagua e le conferme di Bianchi ed Ogbonna fanno ben presagire.

Dietro queste tre è tutto da scoprire per blasone meritano attenzione il giovane Bari di Torrente, il Livorno dell’esperto Novellino ma non trascurerei il Modena di Bergodi. Giocheranno sul fattore entusiasmo Nocerina e Juve Stabia candidandosi a mine vaganti del torneo, suggestivo è il progetto Pescara con zeman in panchina e allo stesso modo la giovane Reggina plasmata da Foti intorno al promettente Breda.

La serie B è notoriamente un campionato insidioso e ricco di sorprese a tal proposito l’Albinoleffe ofano di Mondonico, il Gubbio, l’Ascoli sembrano spacciate a recitare un ruolo di comparse lottando per non retrocedere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here