Serie A: Balotelli, Maicon e Milito tre squilli alle rivali. L’Inter sbanca Udine

0
316

Dopo la bella vittoria in Champions League l’Inter si rituffa in campionato alla ricerca di una vittoria che manca da tre giornate. Partenza shock al Friuli con Pepe che subito porta avanti i suoi su assist del solito Di Natale, ma l’Inter dimostra di aver carattere da vendere e con Balotelli trova subito il pari con un siluro della distanza e dopo un quarto d’ora confeziona un gol splendido con Maicon. Milito allo scadere allunga ma l’Udinese è coriacea e con Di Natale torna in partita ad inizio ripresa.

L’Udinese spinge ma un super Lucio e Maicon blindano la difesa fino al 90′ quando una deviazione fortuita di Stankovic fa a sbattere sulla traversa strozzando in gola l’urlo ai tifosi friulani. L’Inter vince e mantiene il distacco sul Milan, per l’Udinese è comunque una sconfitta che non pregiudica il proseguo del campionato mettendo in luce finalmente un buon gioco.

IL TABELLINO
Udinese-Inter 2-3
2′ Pepe (U), 6′ Balotelli (I), 21′ Maicon (I), 46′ pt Milito (I), 51′ rig. Di Natale (U)
Udinese (3-4-3): Handanovic; Zapata, Coda, Lukovic; Cuadrado, Inler, Sammarco (34’st Gejio), Pasquale (18′ st Asamoah); Pepe, Di Natale, Sanchez. A disposizione: Romo, Domizzi, Ferronetti, Badu, Lodi. All.: Marino.
Inter (4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Thiago Motta, Zanetti; Stankovic, Mariga; Balotelli (37’st Materazzi), Sneijder (46’st Krhin), Pandev (27′ st Eto’o); Milito. A disposizione: Toldo, Quaresma, Donati, Arnautovic. All.: Mourinho.
Arbitro: Bergonzi di Genova
Ammoniti: Coda, Sammarco, Asamoah (U), Zanetti, Balotelli, Stankovic (I)

Articolo precedenteSerie A: Milan tiene l’Inter in scia, Atalanta troppo molle. Tegola Pato
Articolo successivoSerie A: classifica marcatori. Distacco invariato tra Di Natale e Milito, sale Pato a quota 12
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO