Serie A: la classifica marcatori dopo i recuperi. Di Natale tenta la fuga, Pato a quota 10

0
370

I recuperi di Fiorentina-Milan e Udinese-Cagliari creano qualche cambiamento nella classifica marcatori. Totò Di Natale si conferma sempre più leader allungando a +4 il distacco su Diego Milito. Pato raggiunge quota 10 mettendo a segno il gol importantissimo contro la Fiorentina che vale per il suo Milan in secondo posto. Gilardino a quota 11, inizia a farsi interessante la classifica anche per il bistrattato Huntelaar salito a quota 6.

18 reti: Di Natale A. (Udinese, 3 rig.)
14 reti: Milito D. (Inter, 3 rig.)
12 reti: Pazzini G. (Sampdoria, 2 rig.)
11 reti: Barreto P. (Bari, 4 rig.), Gilardino A. (Fiorentina), Matri A. (Cagliari, 2 rig.)
10 reti: Pato (Milan), Totti F. (Roma, 4 rig.)
9 reti: Di Vaio M. (Bologna, 2 rig.), Maccarone M. (Siena, 1 rig.), Ronaldinho G. (Milan, 4 rig.)
8 reti: Borriello M. (Milan), Cavani E. (Palermo, 1 rig.), Eto’o S. (Inter, 2 rig.), Hamsik M. (Napoli, 1 rig.), Miccoli F. (Palermo, 3 rig.)
7 reti: Floccari S. (Lazio), Floro Flores A. (Udinese), Martinez J. (Catania, 1 rig.), Miguel da Silva Â. (Cagliari, 1 rig.), Pellissier S. (Chievo), Quagliarella F. (Napoli), Tiribocchi S. (Atalanta), Trezeguet D. (Juventus)
6 reti: Balotelli M. (Inter), Capucho Neves J. (Cagliari, 2 rig.), Huntelaar K. (Milan, 1 rig.)
5 reti: Adailton M. (Bologna), Amoruso N. (Atalanta), Bojinov V. (Parma)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here