Serie A: Sampdoria – Fiorentina 2-0, gli ex Semioli e Pazzini castigano i viola

0
327

Nell’anticipo serale della 24esima giornata la Sampdoria infila la quarta vittoria consecutiva che, da quando è assente Cassano, sembra aver trovato una nuova dimensione. A farne le spese una Fiorentina che a questo punto si può considerare davvero in crisi (i viola non vincono dal 10 gennaio 2-1 al Bari) e che viene stesa dagli ex Semioli e Pazzini.

La Sampdoria risolve la pratica già nel primo tempo: al 16′ Guberti scende sulla fascia sinistra, mette in mezzo per Pozzi che colpisce la traversa, si avventa come un falco Semioli che ribadisce in rete sfogando tutta la sua gioia per i suoi trascorsi non felici in viola. In campo ci sono solo i blucerchiati che sfiorano il raddoppio prima di realizzarlo al 40′ grazie al sontuoso stacco di testa di Pazzini.

Nella ripresa la musica non cambia, i doriani tirano i remi in barca ma restano sempre pronti alle ripartenze veloci. La Fiorentina prova a scuotersi guidata da Jovetic ma la scarsa vena offensiva di Gilardino condiziona tutto il rendimento della squadra. Ci provano Marchionni e il nuovo entrato Ljajic ma senza successo. La squadra di Prandelli rischia di prendere il terzo gol ma a Pazzini, involato verso la porta difesa da Frey, incespica nel pallone vanificando il contropiede. Nel finale c’è ancora un’occasione con Jovetic la cui mezza girata si spegne di un soffio sopra la traversa.

La Sampdoria sale al quarto posto in classifica in zona Champions League e sembra avere le carte in regola per poter lottare fino in fondo per centrarne la qualificazione, la Fiorentina invece sprofonda in 11esima posizione ma quello che preoccupa di più è il rendimento della squadra; e martedì si va a Monaco di Baviera per giocare contro il Bayern per gli ottavi di finale di Champions.

Il tabellino
SAMPDORIA – FIORENTINA 2-0
16′ Semioli, 40′ Pazzini
SAMPDORIA (4-4-2): Storari; Zauri, Gastaldello, Lucchini, Ziegler; Semioli, Palombo, Poli (76′ Padalino), Guberti (59′ Mannini); Pazzini, Pozzi (71′ Tissone).
A disposizione: Guardalben, Cacciatore, Accardi, Scepovic.
Allenatore: Del Neri
FIORENTINA (4-2-3-1): Frey; Comotto, Gamberini (11′ Felipe), Kroldrup, Pasqual (69′ Ljajic); Montolivo, Donadel; Santana (16′ Marchionni), Jovetic, Vargas; Gilardino.
A disposizione: Avramov, De Silvestri, Bolatti, Keirrison.
Allenatore: Prandelli
Arbitro: Morganti
Ammoniti: Kroldrup, Vargas, Felipe, Montolivo (F)
Espulsi: nessuno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here