Serie B lotta salvezza: Avellino e Treviso ad un passo dalla C

0
513

Chi rischia…..

  Vicenza
43
Cittadella
42
Ancona
42
Pisa
42
Mantova
42
Salernitana
40
Rimini
40
35 Triestina Albinoleffe Bari Mantova Pisa Rimini Salernitana
37 Grosseto Ancona Cittadella Frosinone Brescia Parma Avellino
38 Rimini Grosseto Pisa Ancona Treviso Livorno Vicenza
39 Treviso Brescia Sassuolo Parma Modena Avellino Grosseto
40 Frosinone Parma Triestina Piacenza Empoli Ascoli Albinoleffe
41 Parma Frosinone Grosseto Rimini Piacenza Bari Pisa
42 Piacenza Rimini Albinoleffe Brescia Salernitana Mantova Cittadella

Chi è in zona retrocessione…..

  Frosinone
39
Modena
36
Avellino
33
Treviso
31
35 Modena Frosinone Brescia Livorno
37 Pisa Livorno Rimini Triestina
38 Sassuolo Ascoli Parma Mantova
39 Albinoleffe Mantova Salernitana Vicenza
40 Vicenza Bari Treviso Avellino
41 Cittadella Avellino Modena Ascoli
42 Grosseto Triestina Empoli Bari

Le squadre coinvolte nella lotta per non retrocedere sono 11; la 35esima giornata di Serie B offre sfide interessanti.
Il Vicenza ospita la Triestina che punta con decisione ad un posto playoff, ma la squadra di Maran è reduce da una brutta sconfitta interna con il Grosseto e i veneti potrebbero approfittare del calo fisico degli avversari.
Il Cittadella orfano del suo bomber Riccardo Meggiorini per squalifica (14 reti in questo campionato) si troverà di fronte un Albinoleffe pronto al riscatto dopo la sconfitta bruciante di Salerno; la squadra di Foscarini deve fare bottino pieno per cercare una posizione di classifica tranquilla.
Turno sfavorevole all’Ancona che ospiterà al “Del Conero” il Bari dei miracoli di Antonio Conte al quale manca poco per poter festeggiare la promozione in Serie A dopo 8 stagioni di cadetteria. I marchigiani guidati da Monaco hanno sfoderato ottime prestazioni contro le grandi in questo campionato e non staranno di certo a guardare.
Poi 3 scontri diretti da dentro o fuori: Pisa-Mantova, Rimini-Salernitana e Frosinone-Modena.
Il Mantova ha deluso le aspettative di inizio stagione quando si parlava addirittura di una squadra pronta al salto di categoria, il Pisa vive decisamente un periodo nero culminato dall’esonero di Giampiero Ventura; in panchina Bruno Giordano che cercherà di spronare i suoi e portarli ad un importantissimo successo.
Il Rimini ospita una Salernitana rinvigorita dal successo per 4-2 sull’Albinoleffe: la cura Brini per ora ha funzionato; i romagnoli non sanno più vincere considerato che vengono da 4 sconfitte consecutive con 0 gol fatti e ben 9 subiti.
Il Frosinone può andare a +6 sul Modena e condannare di fatto i canarini alla retrocessione, viceversa il Modena potrebbe raggiungere in classifica i ciociari che così rischierebbero seriamente, ricordando che la quart’ultima classificata andrà a giocare lo spareggio playout contro la quint’ultima se il distacco tra le 2 squadre sarà inferiore a 5 punti.
In coda Avellino e Treviso dovranno fare miracoli per poter avere la meglio rispettivamente su Brescia e Livorno; in caso di vittoria, irpini e trevigiani potranno continuare a sperare nella salvezza, altrimenti sarà retrocessione quasi certa.

Articolo precedenteCLAMOROSO: La Premier rischia il crack!
Articolo successivoSpeciale Serie D: Siracusa e Lucchese in Seconda Divisione

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO