Siena-Juventus, ultime e probabili formazioni. Conte lancia Vucinic

1
640

Sarà una gara dal sapore particolare questa per Antonio Conte che con la “sua” Juve torna nella “sua” Siena per la prima volta da avversario. Nella città toscana il tecnico ha lasciato un ottimo ricordo per la fantastica cavalcata dello scorso anno nella serie cadetta culminata con la promozione in Serie A della squadra senese, ma oggi pomeriggio Conte dovrà mettere da parte ogni sorta di sentimentalismo e cercare di guidare i bianconeri al successo.

La Stampa
Dopo il poker servito al Parma all’esordio, la Juve ha bisogno soprattutto di conferme. Il tecnico non “smonta” il centrocampo confermando Marchisio al fianco di Re Mida Pirlo e Pepe e Giaccherini esterni alti che rispediscono in panchina due fulmini come Krasic ed Elia. Se il serbo non è ancora entrato nelle grazie del tecnico, per l’olandese dovrebbe esserci spazio nella ripresa facendo così il proprio esordio in campionato e con la maglia bianconera. In difesa, a protezione di Buffon, ci saranno Barzagli e Chiellini con Bonucci ancora una volta escluso dall’unidici titolare, sulla destra agirà l’autore del primo gol ufficiale nel nuovo stadio della Juventus Lichtsteiner con a sinistra il “ripescato” Grosso, riarruolato dopo la cessione di Ziegler ai turchi del Fenerbahce nei primi giorni di settembre, al posto dello squalificato De Ceglie. La grande novità è però in attacco dove, al fianco di Matri, giocherà dal primo minuto Mirko Vucinic che relegherà così capitan Del Piero in panca, pronto ad entrare a partita in corso in caso di necessità. Per il numero 10 bianconero anche qualche problemino fisico, un affaticamento muscolare superato però da come si è potuto vedere nell’ultima rifinitura. Infine, dopo l’esclusione di Parma, si rivedrà in panchina Quagliarella. In casa Siena il tecnico Sannino conferma in toto tutta la squadra che ha pareggiato a Catania sette giorni fa: in porta prenderà posto il serbo Brkic con una difesa a 4 composta da Vitiello, Rossettini, Terzi e Del Grosso. In mediana Gazzi avrà il compito di limitare al massimo Pirlo mentre in cabina di regia D’Agostino cercherà di lanciare sulle fasce Mannini e Brienza; coppia d’attacco Gonzalez – Calaiò. I toscani saranno spinti da un Artemio Franchi – Montepaschi Arena stracolmo e che va verso il tutto esaurito, 15 mila i tagliandi venduti. Sannino, lo ha detto in settimana, renderà la vita difficile agli avversari, è pronto a fare lo sgambetto alla Vecchia Signora. Probabili formazioni SIENA – JUVENTUS (ore 15:00) SIENA (4-4-2): Brkic; Vitiello, Rossettini, Terzi, Del Grosso; Mannini, Gazzi, D’Agostino, Brienza; Calaiò, Gonzalez. Panchina: Pegolo, Angelo, Pesoli, Bolzoni, Vergassola, Troianiello, Larrondo. Allenatore: Sannino. JUVENTUS (4-2-4): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, Grosso; Marchisio, Pirlo; Pepe, Vucinic, Matri, Giaccherini. Panchina: Storari, Bonucci, Krasic, Vidal, Elia, Del Piero, Quagliarella. Allenatore: Conte.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here