Stramaccioni, dimettiti! L’Inter è stanca di te

0
632
Caro Stramaccioni, ti scrivo..| ©Claudio Villa/Getty Images

Caro amico ti scrivo. Scusami in anticipo se quanto troverai scritto non sarà di tuo gradimento, ma vederti in balia degli eventi mi rattrista. Stramaccioni, dimettiti. Sì lo so, avresti voluto mangiare almeno il panettone. Però credimi, se non rassegni le dimissioni finché sei in tempo potresti rimpiangere in un futuro questa lettera. Verba volant, scripta manent. E come sai, il tempo è galantuomo. Tu pensa soltanto a una cosa: come avrebbe potuto Cesare conquistare la Gallia senza avere la leadership sull’esercito? Esatto. E tu allora, come puoi pretendere di arrivare in Europa se concedi ai veterani vacanze di due settimane mentre Duncan e un Pinco Pallino qualsiasi lo vuoi a disposizione immediatamente dopo il cenone di Natale? Capisci che c’è qualcosa che non va.

Caro Stramaccioni, ti scrivo..| ©Claudio Villa/Getty Images
Caro Stramaccioni, ti scrivo..| ©Claudio Villa/Getty Images

In confronto l’armata Brancaleone era più unita Strama. Mi affido alla tua intelligenza, senza la quale Moratti non ti avrebbe mai affidato la squadra. Sei un uomo a posto, con la testa sulle spalle, non puoi davvero pensare che Massimo attenderà maggio prima di licenziarti. La deriva tattica era già evidente qualche mese fa. L’anarchia non è mai stata un bene nel calcio. E ti dico anche che subbuteo e Serie A appartengono a due categorie differenti. Per essere Mourinho non basta alzare l’indice al cielo stile Camp Nou, e nemmeno punzecchiare un Marotta per caso. Ma sai cosa ti dico? Forse è anche un bene non essere paragonati al Mou di questi tempi.

E’ arrivato il tempo di salutarci adesso. Stramaccioni, spero tu abbia compreso il pericolo e che rifletterai attentamente su ogni lettera qui presente. Come hai imparato sulla tua pelle in questi primi mesi, il lupo perde il pelo ma non il vizio. E in questo mondo di lupi ce ne sono parecchi. Sta a te non diventare una loro preda. In sincerità, Buon Natale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here