Suazo-Cellino: è rottura?

0
356

Nubi per il Cagliari nei rapporti con l’attaccante Honduregno David Suazo, rientrato alla base dopo un’esperienza non entusiasmante all’Inter, resa ancora più difficile dagli infortuni subiti. Nonostante il ritorno, dunque, David Suazo potrebbe restare ancora per poco in terra Sarda, come ha rivelato il presidente Cellino al quotidiano l’Unione Sarda, evidenziando che il calciatore honduregno avrebbe rifiutato il rinnovo contrattuale propostogli dalla società rossoblu. Un rifiuto, però, che secondo Cellino sarebbe frutto di cattivi consigli da parte dell’entourage del calciatore, ed in particolare del suo procuratore Branchini.

© OLIVIER MORIN/AFP/Getty Images
Il presidente, per tal motivo, vorrebbe vederci chiaro in questa situazione, nella quale il Cagliari sente tradita la fiducia concessa all’attaccante honduregno. Il presidente, infatti, ha rivelato che la decisione di riportare in Sardegna Suazo è stato un modo per mostrargli riconoscenza per il suo passato a Cagliari, contravvendendo alle sue stesse abitudini, di non riportare al Cagliari giocatori già ceduti in passato. La delusione di Cellino, poi, è ancora maggiore alla luce del fatto che Suazo, in un primo momento, sembrava contento del contratto offertogli dal presidente, che lo ha definito “dignitoso”, e solo in seguito ha mostrato la sua insoddosfazione rifiutandosi di firmarlo. Il vulcanico presidente Cellino, dunque, ora si definisce offeso per quanto accaduto ed afferma che, a suo avviso, il “discorso è chiuso”. Sarà Suazo, ora, a dover muovere il primo passo in direzione di una ricucitura dei rapporti, per cercare di allontanare le nubi presenti all’ orizzonte. Di certo, il presidente non metterà da parte l’orgoglio ferito, ed attenderà che sia l’attaccante a riconsiderare la sua posizione, mettendo da parte i “cattivi consigli” del suo entourage.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here