Superbike, Checa vince gara 1 al Nurburgring, podio per Melandri e Haga

0
541

Carlos Checa riprende la sua marcia trionfale verso il titolo di campione del mondo Superbike. Dopo la doppietta di Silverstone prima della pausa estiva, il centauro spagnolo della Ducati si è imposto abbastanza agevolmente in gara 1 al Nurburgring dove oggi si correva il Gran Premio di Germania complice anche il forfait prima della gara di Max Biaggi che ha rimediato la frattura del metatarso del piede sinistro nelle prove cronometrate dicendo così anche addio al Mondiale.

© GLYN KIRK/AFP/Getty Images
Checa ha mantenuto la prima posizione dall’inizio alla fine riuscendo prima a difendersi dagli attacchi di uno scatenato e finalmente protagonista Noriyuki Haga, alfiere dell’Aprilia oggi vista l’assenza di Biaggi e terzo al traguardo al suo primo podio stagionale, e poi staccando lo stesso pilota giapponese con una serie di giri veloci. Haga si è poi dovuto arrendere anche a Marco Melandri, il ravennate della Yamaha gli ha soffiato il secondo posto restando virtualmente ancora in corsa per il titolo Mondiale avendo un distacco di 76 punti dal ducatista quando in palio però restano a disposizione solo 175 punti alla fine della stagione. Quarto posto per l’altra Yamaha di Eugene Laverty, protagonista di un bel duello ad inizio gara con il compagno di box Melandri, che ha preceduto la prima Bmw di Leon Haslam e la Ducati del team Effenbert di Sylvain Guintoli. Buon decimo posto per Jonathan Rea al rientro dopo l’infortunio al polso che lo ha tenuto lontano dalle corse per 3 lunghi mesi e fresco di rinnovo con la Honda anche per la stagione 2012, mentre deludono Michel Fabrizio, con l’unica Suzuki in pista, e Troy Corser (Bmw) che transitano sotto la bandiera a scacchi rispettivamente in 16esima e 15esima posizione. Alle 15:30 il via alla seconda manche del Gran Premio di Germania.

ORDINE D’ARRIVO

Pos. Pilota Team Tempo
1. CHECA DUCATI 38:59.779
2. MELANDRI YAMAHA +1.855
3. HAGA APRILIA +2.322
4. LAVERTY YAMAHA +7.789
5. HASLAM BMW +9.727
6. GUINTOLI DUCATI +10.113
7. LASCORZ KAWASAKI +17.226
8. CAMIER APRILIA +17.228
9. BADOVINI BMW +18.166
10. REA HONDA +19.457
11. SYKES KAWASAKI +22.136
12. AITCHISON KAWASAKI +25.346
13. TOSELAND BMW +31.617
14. ROLFO KAWASAKI +31.796
15. CORSER BMW +33.320
16. FABRIZIO SUZUKI +38.149
17. TAMADA HONDA +1:16.143
18. SMRZ DUCATI RIT
19. BERGER DUCATI RIT
20. BIAGGI APRILIA NP

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here