Supercoppa Primavera: domani Roma-Fiorentina

0
540

Lo scorso anno la Fiorentina di Buso violò l’Olimpico conquistando la Coppa Italia dando un grosso dispiacere all’undici di De Rossi vittorioso poi in campionato. Sulla carta la Roma dovrebbe partire con i favori dei pronostici per un gruppo già consolidato e per molti uomini identico a quello della scorsa stagione. Oltretutto i giallorossi potranno contare sull’apporto di Caprari, Verre e Viviani rodati in questo mese da Luis Enrique e utilizzati nel doppio confronto di Europa League.

Mancherà Antei in difesa passato nell’ultimo giorno di mercato al Grosseto i volti nuovi sono invece il promettente ma ribelle Junior Tallo arrivato in prestito dal Chievo dopo aver fallito l’opportunità con la maglia dell’Inter e il promettente rumeno Florentin Matej.

In casa viola è stata invece un autentica rivoluzione dall’avvicendamento in panchina tra Renato Buso e Leonardo Semplici e in campo dove i viola non potranno più contare su Masi e Piccini a centrocampo, sul jolly Taddei in mediana e sopratutto sul funambolo Carraro in attacco e sull’ariete Iemmello passati rispettivamente a Modena e Pro Vercelli.

La nuova Fiorentina si baserà sulla vivacità di Acosty e Matos sugli esterni, sulla solidità di Salifu a centrocampo e sui nuovi arrivati Svendkauskas in porta, Nortey Ashong e Campanharo arrivato al fotofinish dalla Juventude ma sopratutto a Jackson Beckham Diego Socrates da Silva Jesus o semplicemente Jackson Beckham talento brasiliano e fiore all’occhiello della cantera viola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here