Tour De France, Boasson Hagen d’autorità. Hushovd sempre in giallo

0
529
Edvald Boasson Hagen

Il norvegese del Team Sky E. B. Hagen vince in volata la sesta tappa con al secondo posto il vincitore della Milano – Sanremo Matthew Goss e la maglia gialla Thor Hushovd a chiudere il podio. Maltempo e pioggia per tutta la durata della tappa con ancora troppe cadute a segnare un Tour de France fino a questo momento molto bello ed altrettanto pericoloso. Bella prestazione per l’italiano della Lampre Adriano Malori che è andato in fuga nelle battute iniziali della tappa più lunga del Tour con Roux, Leonardo Duque, Johnny Hoogerland e Westra raggiungendo un vantaggio massimo di oltre 11′. Tuttavia il gruppo non lascia fare ed i fuggitivi vengono ripresi con Malori l’ultimo ad arrendersi ai meno tre km.

Edvald Boasson Hagen | ©PASCAL PAVANI/AFP/Getty Images
Inizia la bagarre davanti con un tratto i salita che taglia fuori i velocisti puri e che lascia la volata ad uomini più vicini alle classiche, ed infatti ecco che spuntano i vari Gilbert, Thor Hushovd, Matthew Goss ma soprattutto Boasson Hagen che straccia i suoi avversari tagliando il traguardo e vincendo in maniera netta. Domani il Tour prosegue con la settima tappa, Le Mans-Chateauroux di km 218, tappa sulla carta per velocisti, con Mark Cavendish favorito numero uno. Ordine d’ arrivo

1 E.B. Hagen Nor
2 Matthew Goss Ger
3 Thor Hushovd Nor
4 Romain Feillu Fra
5 Josè Rojas Spa

Classifica Generale

1 Thor Hushovd
2 Cadel Evans 1”
3 Frank Schleck 4”
4 David Millar 8”
5 Andreas Kloden 10”
6 Bradley Wiggins 10”
7 Geraint Thomas 12”
8 Edvald Boasson Hagen 12”
9 Andy Schleck 12”
10 Jakob Fugsland 12”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here