Uruguay-Peru 1-1. Steccano Cavani e Forlan

0
381
La parata di Fernandez su Forlan

Sulla Coppa America sembra essersi abbattuta la maledizione delle favorite, dopo Argentina e Brasile non riesce ad andare oltre uno striminzito pari anche l’Uruguay dall’attacco atomico formato dal nostro Cavani, il veterano Forlan e la bocca di fuoco Suarez. L’undici di Tabarez non si è risparmiato dando vita ad una partita d’attacco lasciandosi però trafiggere in contropiede dall’ordinato Peru.

La parata di Fernandez su Forlan | © Getty Images
Le tattiche delle due squadre erano chiare sin dall’avvio, oltretutto Markariàn, il tecnico del Peru, non poteva contare dall’inizio dell’apporto di viola Vargas di ritorno dall’ennesimo infortunio stagionale e senza i novanta minuti nelle gambe. L’inizio di partita è soft, leggero predominio della Celeste ma nessuna conclusione degna di nota, a sorpresa a sbloccare la partita è però il Peru grazie ad una bella ed efficace verticalizzazione di Guevara per Guerrero, l’attaccante dell’Amburgo elude tutta la difesa e deposita in rete dopo aver saltato anche Muslera. L’Uruguay cerca di riorganizzarsi e diventa pericoloso con Forlan prima con una conclusione dalla distanza e poi su calcio di punizione ma in entrambi le occasioni Fernandez è attentissimo. Quando tutti erano proiettati alla seconda frazione di gioco è l’attaccante del Liverpool a ritorvare l’equilibrio finalizzando al meglio una giocata sontuosa di Lodeiro. Nella ripresa lo scenario non cambia, Uruguay in pressing e Peru bravissimo in contropiede. Al quartod’ora altra occasionissima per l’undici di Makarian ma questa volta il diagonale di Advincula viene respinto da Muslera. Un errore difensivo del Peru a metà del secondo tempo consegna una palla d’oro a Suarez che serve un assist d’oro a Forlan. Il bomber di Sudafrica sbaglia però mandando alto. Nel finale l’ingresso di Vargas rende ancora più pericoloso il Peru che sfiorano il nuovo vantaggio con lo stesso esterno viola e con Guerrero la cui conclusione però va alta. Finisce in parità, nel Peru brilla Guerrero autore del gol ma anche di tantissimo lavoro per far salire e rifiatare la squadra. Tra la Celeste steccano Cavani e Forlan ottima la prova in regia di Lodeiro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here