Us Open, illusione Pennetta semifinale addio. Williams e Wozniacki ok

0
344

È finito il sogno di Flavia Pennetta di essere la prima tennista italiana a conquistare una semifinale allo Us Open (anche se per matrimonio bisognerebbe considerare italiana la Maude Rosenbaum Levi negli US Open  del 1930), grande amarezza per la brindisina che non ha sfruttato la grande occasione perdendo dalla numero 92 al mondo, la tedesca Angelique Kerber . Questa volta Flavia è scesa in campo con la classica tremarella nelle gambe, conscia di essere ad un passo da una fantastica e storica impresa e forse, con ancora più pressione addosso, dao che vestiva i panni di favorita.

©STAN HONDA/AFP/Getty Images
Il primo set è molto equilibrato, ma si vede sin da subito che la giocatrice che ha più colpi sulla racchetta, ma anche più paura è propria la nostra Flavia che si fa sorprendere molte volte dall’unico colpo che possiede la tedesca, e cioè un dritto mancino molto insidioso, ma anche molto prevedibile. Flavia non sfrutta 3 palle break sul 4 pari perdendo battuta e primo set nei due game successivi. La vittoria del primo set galvanizza la tedesca e demoralizza la brindisina che va sotto 4-2, Flavia sembra spacciata, ma sul 4-3 e servizio la Kerber s’imballa e l’azzurra infila quattro giochi consecutivi per il 6-4. Dopo un’ora e 31 minuti inizia il terzo e decisivo set con l’ago della bilancia tutto dalla parte dell’azzurra. Sembra tutto facile, Flavia arriva alla palla del 3-0, ma la Kerber la riacciuffa sul 3-3. Il recupero sancisce la fine psicologica dell’azzurra che regala punto dopo punto alla tedesca che chiude sul 6-3 infilando un parziale di 5 game consecutivi. nella parte alta del tabellone avanzano e si incontreranno nelle semifinali, Serena Williams e la numero uno del mondo Caroline Wozniacki. La statunitense ha superato per 7-5 6-1 la russa Anastasia Pavlyuchenkova, che aveva giustiziato la nostra Schiavone. Dopo sei break consecutivi, Serenona è riuscita finalmente a tenere il servizio e a salire 4-3. Cinque servizi tenuti e poi un nuovo break ha regalato il set a Serena che poi è andata via in scioltezza dominando il secondo per 6-1. Senza grossi problemi anche la numero uno del mondo Carolina Wozniacki che ha superato la tedesca Andrea Petkovic per 6-1 7-6. Nella parte bassa invece, a sfidare la Kerber in semifinale sarà l’australiana Samantha Stosur che ha battuto con un duplice 6-3, la russa Vera Zvonareva testa di serie numero 2.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here