US Open, Tanta Williams, delusione Schiavone. Wozniacki ok

0
314

Finisce l’avventura di Francesca Schiavone agli Us Open grazie alla sconfitta patita dalla milanese dalla russa, non certamente irresistibile, Pavlyuchenkova. Continua spedito invece, il cammino di Serena Williams e di Caroline Wozniacki.

Solita partenza della milanese che stenta sin da subito al servizio, colpa anche del forte vento, non riuscendo mai a prendere il largo nonostante dall’altra parte vi siano le stesse difficoltà in battuta, a dimostrazione che nei primi dieci game ci sono stati ben sei break.

Comunque la leonessa riesce, con esperienza ed un pizzico di fortuna, a conquistare il primo parziale per 7-5 ma nei successivi due set, l’azzurra non approfitta assolutamente dell’inadeguatezza assoluta della russa sotto rete (imbarazzanti alcune sue voilèè) e della difficoltà dimostrata negli spostamenti laterali. Conclusione, una sconfitta bruciante soprattutto per il modo con cui la Schiavone ha perso i due successivi parziali (6-4 6-3), concedendosi in molti tratti del match al gioco potente della russa e non approfittando dell’esperienza maggiore a giocare certi match ad alto livello rispetto alla sua avversaria che nei quarti avrà vita, sicuramente più difficile, contro l’americana Serena Williams.

Inarrestabile la minore delle sorelle Williams, prossima avversaria della Pavlyuchenkova nei quarti, che si sbarazza in due set ( 6-3 6-4) della bella Ana Ivanovic che ha giocato comunque un buon match ma che ha potuto ben poco contro una Williams devastante in tutte le zone del campo. Molto più sofferta la vittoria di Caroline Wozniacki che ha impiegato 3 ore e 2 minuti per battere la russa Svetlana Kuznetsova (punteggio finale 6-7 7-5 6-1) in un match terminato molto duro ma che sicuramente può dare molto fiducia alla numero uno mondiale. Nei quarti la Wozniacki è attesa dalla tedesca Andrea Petkovic che ha superato per 6-1 6-4 la spagnola Carla Suarez Navarro.

Oggi grande attesa per i quarti della parte bassa del tabellone con la nostra Flavia Pennetta, opposta alla sorpresa Kerber e Vera Zvonareva contro l’australiana Samantha Stosur Stosur.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here