Verona-Padova 2-2, al Bentegodi vince lo spettacolo. Video

0
753
Aniello Cutolo

Finisce in parità il derby veneto tra Verona e Padova al Bentegodi valevole per il quinto turno del campionato cadello. Davanti a ventimila supporter le due squadre danno vita ad una partita bellissima, vissuta sempre al massimo e con tanti contenuti interessanti. L’undici di Mandorlini rivoluzionato rispetto alle scorse apparizioni gioca un primo tempo di grande spessore mettendo in seria difficoltà la capolista e chiudendo meritatamente in vantaggio per due a uno. La ripresa, invece, legittima la forza del Padova di Dal Canto che riacciuffa il pari e va vicinissimo al colpaccio.

Aniello Cutolo
La partita parte subito al massimo, il Verona sembra padrone del centrocampo ma ad esser pericolosi sono gli ospiti con una beffarda inzuccata di Cacia. I gialloblu passano però alla prima occasione per merito di uno scatenatissimo Gomez bravo a saltare Legati e servire un assist d’oro a Russo per il vantaggio. Il Padova reagisce da capolista e trova il pari con il fischiatissimo ex Cutolo con palombella bellissima dalla distanza. L’attaccante eccede nei festeggiamenti causando la reazione e la conseguente espulsione del sempre focoso Mandorlini. Il Verona trova ancora una volta la forza per reagire sempre sull’out sinistro dove Legati sembra esser l’anello debole della difesa. Il gol questa volta però porta la firma di D’Alessandro con un bel tiro al volo. Nella ripresa il Padova entra con un altra faccia in campo confezionando il pari ancora grazie all’invenzione di Cutolo questa volta in versione assistman per la magia di Cacia. Nel finale lo stesso attaccante va vicinissimo al vantaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here