Verso Cagliari-Novara, El Kabir e Morimoto dal primo minuto

0
455

Il primo anticipo della terza giornata metterà di fronte due squadre con il morale alle stelle dovuto ad un esordio in campionato più che positivo. Il Cagliari di Ficcadenti è riuscito nella titanica impresa di battere la Roma “americana” all’Olimpico dimenticando in fretta il turbolento precampionato con l’addio a Donadoni. Il Novara di Tesser ha subito assaporato i brividi della serie A andando prima sotto di due reti a Verona contro il Chievo per poi reagire ed ottenere un buon e meritato pari.

Ficcadenti lancia El Kabir. I padroni di casa dovrebbero scendere in campo con gli stessi uomini della trasferta di Roma ad eccezione di El Kabir che dopo aver bagnato l’esordio con gol si è guadagnato una maglia da titolare al fianco di Cossu e Nenè. A centrocampo farà sempre da padrone capitan Conti con ai lati i preziosi Naingollan e Biondini. Conferme in difesa per Pisano e Agostini sugli esterni con Astori e Canini coppia centrale.

La probabile formazione Cagliari (4-3-3): Agazzi; Pisano, Canini, Astori, Agostini; Biondini, Conti, Nainggolan; El Kabir, Nenè, Cossu.

Curiosità. Cellino si scopre scaramantico e per esorcizzare la partita in programma il 17 settembre ha invitato tutti i supporter sardi ad andare allo stadio vestiti di viola.

Pochi dubbi di formazione anche per Attilio Tesser con Morimoto in attacco pronto a prender il posto di Meggiorini infortunato mentre in difesa potrebbe esserci l’esordio stagionale di Lisuzzo al posto di capitan Ludi. Solito centrocampo con Marianini e Rigoni ai lati di Porcari mentre Pinardi fungerà da collante tra la mediana e l’attacco.

Novara (4-3-1-2): Ujkani; Morganella, Lisuzzo, Paci, Gemiti; Marianini, Porcari, Rigoni; Pinardi; Morimoto, Granoche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here