Webber beffa Vettel. Sua la pole a Silverstone

0
416

Cambiano le regole, ma non cambiano i risultati. Il copione è sempre lo stesso con la Red Bull a dominare anche se, volendo essere proprio puntigliosi, a parti invertite. Mark Webber infatti strappa letteralmente la pole position a Sebastian Vettel per soli 32millesimi facendo segnare il tempo di 1:30.399, e partirà per la seconda volta in stagione, dopo il Gran Premio di Spagna, davanti a tutti.

© DIMITAR DILKOFF/AFP/Getty Images
  Terza e quarta posizione per le ritrovate Ferrari di Alonso e Massa, che grazie al divieto sugli scarichi hanno recuperato qualcosa in termini di prestazione sulla Red Bull, anche se, come sembra, non smbra essere ancora sufficiente per poterli battere. Staremo a vedere comunque domani in gara, perchè come si sa in questi ultimi tempi Fernando Alonso la domenica si esalta e potrebbe compiere davvero un miracolo. In più le condizioni meteo incerte potrebbero giocare un ruolo fondamentale per il risultato finale quindi tutto è assolutamente in discussione. Alle spalle delle due Ferrari la McLaren di Button, quinto a oltre un secondo e mezzo dalla prima posizione. La giornata negativa delle Frecce d’Argento si completa con la decima posizione dell’altro idolo di casa Lewis Hamilton. McLaren che pare non abbia giovato del nuovo regolamento e che è apparsa assolutamente deludente oggi, più volte al limite dell’eliminazione sia in Q1 e in Q2. Al contrario invece ottima prestazione della Force India di Paul Di Resta, equipaggiata sempre con il motore Mercedes, che chiude le qualifiche in sesta posizione, e realizza il suo miglior piazzamento in stagione per quanto riguarda le qualifiche. Il tedesco precede altre due sorprese nella top-ten, il venezuelano Pastor Maldonado con la Williams che corre il GP di casa ed è parsa sin dalle qualifiche rigenerata, e la Sauber di Kamui Kobayashi. Nona posizione invece per Nico Rosberg mentre ancora peggio va al compagno Michael Schumacher, 13esimo e fuori nella Q2. L’esordiente Daniel Ricciardo, che da Silverstone in poi sostituirà Narain Karthikeyan al volante della HRT chiude il gruppo in ultima poszione. Le qualifiche sono state interrotte a pochi minuti dal termine della Q2 per un improvviso scroscio di pioggia che è cessato subito dopo dando la possibilità ai piloti di tornare a girare con gomme slick. pioggia che è invece ritornata nel finale delle qualifiche ed ha impedito ai migliori dieci di migliorare il proprio tempo definendo anzitempo la griglia di partenza Per quanto riguarda domani la gara dovrebbe corrersi sull’asciutto poichè il meteo non preannuncia pioggia, ma di certo in questo campionato del mondo ormai nulla è sicuro.

GRIGLIA DI PARTENZA

Pos. Pilota Team Tempo Gap
1. WEBBER RED BULL RENAULT 1:30.399
2. VETTEL RED BULL RENAULT 1:30.431 +0.032
3. ALONSO FERRARI 1:30.516 +0.117
4. MASSA FERRARI 1:31.124 +0.725
5. BUTTON McLAREN MERCEDES 1:31.898 +1.774
6. DI RESTA FORCE INDIA MERCEDES 1:31.929 +1.530
7. MALDONADO WILLIAMS COSWORTH 1:31.933 +1.534
8. KOBAYASHI SAUBER FERRARI 1:32.128 +1.729
9. ROSBERG MERCEDES 1:32.209 +1.810
10. HAMILTON McLAREN MERCEDES 1:32.376 +1.977
11. SUTIL FORCE INDIA MERCEDES Q2
12. PEREZ SAUBER FERRARI Q2
13. SCHUMACHER MERCEDES Q2
14. PETROV RENAULT Q2
15. BARRICHELLO WILLIAMS COSWORTH Q2
16. HEIDFELD RENAULT Q2
17. KOVALAINEN LOTUS RENAULT Q2
18. ALGUERSUARI TORO ROSSO FERRARI Q1
19. BUEMI TORO ROSSO FERRARI Q1
20. GLOCK VIRGIN COSWORTH Q1
21. TRULLI LOTUS RENAULT Q1
22. D’AMBROSIO VIRGIN COSWORTH Q1
23. LIUZZI HISPANIA COSWORTH Q1
24. RICCIARDO HISPANIA COSWORTH Q1

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here