Wimbledon, Bolelli Vinci e Pennetta, che grande Italia

0
406
Simone Bolelli

Simone Bolelli, Roberta Vinci e Flavia Pennetta fanno grande l’Italia del tennis ai Championship di Wimbledon dopo una giornata ancora tormentata dalla pioggia e che ha visto rinviare molti match. L’azzurro è superlativo contro Stanislav Wawrinka giustiziere di Potito Starace nel primo turno, vittoria in tre set 7-6 6-3 7-6 per il bolognese che ha sicuramente dimostrato che la sua classifica, n.116 è assolutamente bugiarda. Bolelli vince la battaglia contro lo svizzero soprattutto da fondo campo comandando sempre il gioco e riuscendo a scardinare le difese di wawrinka con la diagonale di rovescio assolutamente perfetta. Adesso un ostacolo ancora più ostico al terzo turno, rappresentato dal Francese Richard Gasquet.

Simone Bolelli | © BEN STANSALL/AFP/Getty Images
Molto bene anche le ragazze con Robertina Vinci che ha la meglio nei confronti della italo – canadese Marino per 7-6 6-2 conquistando il terzo turno e la settima vittoria consecutiva sull’erba dopo il vittorioso torneo di Rosmalen della scorsa settimana. Per la tarantina al terzo turno c’e’ la a vincente del match in corso tra la ceca Petra Kvitova, testa di serie numero 8 e semifinalista lo scorso anno, e la britannia Anne Keothavong. Avanza anche Flavia Penetta, la brindisina, non al meglio delle condizioni fisiche ormai da molto tempo, riesce comunque a strappare la vittoria in un match molto combattuto contro la rumena Irina Camelia Begu battuta in tre set 7-6 4-6 6-2. Negli altri incontri disputati, facile vittoria di Nadal, 6-3 6-2 6-4 allo statunitensi Sweeting e di Berdick che lascia appena sette game al francese Bennetau. Avanti anche l’idolo di casa, lo scozzese Andy Murray e lo statunitense Roddick. Tra le donne sofferta, anzi soffertissima vittoria per venus Williams che ha dovuto lottare tre set per avere la meglio nei confronti della 41enee Date. Oltre a Venus Williams, vanno avanti Vera Zvonareva (6-1 7-5 alla connazionale Vesina), Victoria Azarenka (6-0 6-3 alla ceca Benesova) e Agnieszka Radwanska (6-0 3-0 ritiro contro la bielorussa Govortsova).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here