Diego Milito: lesione al crociato, stagione finita

0
847
Per Milito la stagione termina nel peggiore dei modi | © ALBERTO PIZZOLI/Staff / Getty Images

Diego Alberto Milito che esce in barella al 7′ della gara d’andata dei sedicesimi di finale di Europa League: è questa la terribile immagine che è rimasta negli occhi dei tifosi nerazzurri. Poco importa se l’Inter ha facilmente domato il Cluj imponendosi per 2-0 grazie alla doppietta di Palacio, subentrato proprio al Principe della Milano nerazzurra. Le immagini televisive facevano già presagire il peggio per Milito e, gli accertamenti del fine gara, hanno confermato questa sensazione. Eppure sembrava un normale contrasto di gioco con il diretto avversario ma così non è stato. Il ginocchio dell’attaccante nerazzurro ha avuto un brutto movimento e ha fatto sì che Milito si coricasse a terra dolorante. L’ingresso dei medici, l’uscita in barella e tantissime smorfie di dolore per un giocatore di 34 anni appena rientrato da un periodo di stop. Pensare che domenica sera contro il Chievo Milito tornò a giocare dopo alcuni problemi fisici: con lui l’Inter era tornata a vincere imponendosi per 3-1 contro il Chievo. Adesso Stramaccioni si potrebbe trovare in difficoltà perchè in attacco i giocatori sono contati. Milito è out, Livaja è stato venduto quindi restano Cassano, Palacio e Rocchi con quest’ultimo che però non potrà giocare l’Europa League in quanto non presente nella lista. Cambio di modulo in vista? Ipotesi da non escludere vista la carenza di materie prime che ha adesso l’Inter.

Per Milito la stagione termina nel peggiore dei modi | © ALBERTO PIZZOLI/Staff / Getty Images
Per Milito la stagione termina nel peggiore dei modi | © ALBERTO PIZZOLI/Staff / Getty Images

TORNA CAMPIONE – Il mondo dello sport è molto dispiaciuto per l’infortunio che ha colpito Milito. Anche il Milan, noto rivale dell’Inter, ha voluto fare gli auguri di pronta guarigione sul proprio sito al Principe: “Tutto l’A.C. Milan, profondamente dispiaciuto per il grave infortunio subito, è vicino al grande campione Diego Milito, straordinario avversario di molte sfide, e si augura di rivederlo presto in campo“. Grandissimo gesto di sportività dell’ambiente rossonero. Oltre ai cugini anche Stramaccioni nel dopo partita si è preoccupato molto del suo giocatore tanto che la vittoria dell’Inter è passata in secondo piano. Analizzando meglio l’infortunio, il bollettino medico recita, come riportato da Gazzetta.it, una lesione al crociato anteriore e al collaterale esterno con interessamento della capsula del ginocchio sinistro. Veramente un brutto colpo da subire oltretutto all’età non più verdissima per un attaccante di 34 anni. Rivedremo Milito sui campi da gioco? Sicuramente non in questa stagione che è ovviamente finita per il Principe. In futuro è difficile dare giudizi: certo è che sarà difficile per un trentaquattrenne rientrare e ritornare sui suoi livelli. Milito, conoscendo il carattere, ha le carte in regola caratterialmente per tornare ad essere il Principe. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here