F1: Jean Todt è il nuovo presidente della FIA. Succede a Mosley

1
336

jean todtJean Todt è il nuovo presidente della Fia: l’ex direttore tecnico della Ferrari è stato eletto dal Consiglio Mondiale della Formula 1 nella giornata di oggi a Parigi e prenderà il posto di Max Mosley, che ha ricoperto la carica di presidente per 18 anni.

Todt ha battuto la concorrenza dell’ex rallysta finlandese Ari Vatanen (135 voti a favore contro i 49 di Vatanen) e arriva ai vertici della Fia dopo venti anni di successi e l’exploit costruito in Ferrari con Ross Brawn in cabina di regia e Schumacher in pista.

Le prime parole del nuovo presidente sono proprio per i tedesco “Schumacher per me è come un figlio, ci sarà sempre un posto per lui. C’è stato prima, c’è adesso e ci sarà anche dopo“, e continua “essere venuto qui accompagnato da mia moglie, da mio figlio e da Michael è il segno dell’amicizia che mi lega a Schumi“. Todt prende tempo sulle questioni spinose della Fia che riguardano il caso Briatore e le controversie con Montezemolo rimandando tutto al dopo l’insediamento.

Laconico e deluso il commento dello sconfitto Ari Vatanen “Pensavo che ci fosse molta più gente a voler cambiare la Fia. Sappiamo come funziona e molti delegati hanno paura di perdere il posto”.

1 COMMENTO

  1. F1: Jean Todt il nuovo presidente della FIA. Succede a Mosley…

    Jean Todt il nuovo presidente della Fia: lex direttore tecnico della Ferrari stato eletto dal Consiglio Mondiale della Formula 1 nella giornata di oggi a Par…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here