Inter: Domani è il giorno di Eto’o. Anche Ibra lascia l’Italia

0
648

Ci siamo! Il procuratore di Eto’o è a Milano a colloquio con la dirigenza interista e domani con ogni probabilità firmerà il contratto che lo legherà all’Inter per le prossime quattro stagioni dando cosi il via libera al trasferimento in Spagna di Zlatan Ibrahimovic.samuel-eto'o Dopo aver trovato conferme da piu parti anche Guardiola oggi ha scaricato Eto’o immaginando la coppia d’oro il prossimo anno con Messi e lo svedese. Anche in casa Inter sono fiduciosi sul buon esito della trattativa e di fatto anche i tifosi stanno già la nuova Inter senza il loro bomber. Paradossalmente mentre in Italia gli esperti parlano di un ridimensionamento del campionato per la partenza dei due fuoriclasse che fino alla scorsa stagione animavano le domeniche, in casa interista la cessione di Ibra sembra esser vista di buon occhio a differenza dei milanisti con Kaka, infatti la partenza dello svedese a detta dei tifosi è stata ben compensata dagli arrivi di Lucio, Thiago Motta e Milito ed Eto’o appunto, se nella trattativa dovesse entrare, cosi come si è detto anche il bielorusso Hleb, il nuovo progetto tattico interista sarebbe quantomeno interesante. Il ritiro nerazzurro in America agli ordini di Mourinho continua senza intoppi, dopo la sconfitta ai calci di rigore nella prima gara del World Football Challenge di ieri contro il Club America.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here