Milan: è fatta per Otamendi? Sull’argentino c’era la Juventus

0
401

nicolas otamendiIl Milan continua a rastrellare il mondo calcistico alla ricerca di giovani talenti per il nuovo progetto societario lanciato in estate dalla dirigenza con la decisione di affidare la prima squadra a Leonardo e il settore giovanile a Giovanni Stroppa e Filippo Galli sotto l’attento sguardo del talent scout Mauro Pederzoli.

Dopo i colpi ganesi Adiyiah e Hottor nell’attesa di regolarizzare la posizione del “Gatinho” Pereira sembra in dirittura d’arrivo l’accordo per il giovane ma già conosciuto Nicolas Otamendi, il ventunenne difensore del Velez, vanta già qualche convocazione nella nazionale maggiore di Diego Armando Maradona, ha vinto il torneo di Clausura ricevendo il premio di giocatore rivelazione del 2009.

Otamendi potrebbe imparare dalla colonna milanista Alessandro Nesta per poi andare a formare insieme a Thiago Silva una coppia giovane e di prospettiva. Per assicurarsi il giocatore sembra che i rossoneri siano disposti a staccare un assegno da 15 milioni di euro per toglierlo all’agguerrita concorrenza che tra le altre vedeva interessata in Italia la Juventus e la Lazio, anche se il club di Lotito sembrava scartata a priori non potendosi permettere in questo momento tali trattative.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here