Peace Cup: Siviglia-Juventus 1-2. Diego e Felipe Melo possono attendere la Juventus è già bella e vincente

0
455

Vincenzo IaquintaLa Juventus c’è, il debutto contro il Siviglia nella Peace Cup, che per la prima volta sbarca in Europa, è la dimostrazione che Ferrara sta lavorando bene sopratutto sulla mentalità dei giocatori e in attesa dell’ingresso in squadra degli ultimi arrivati Felipe Melo e Diego e del convalescente Sissoko può contare su un coriaceo centrocampo composto da Zanetti e da Marchisio ormai una certezza per i bianconeri. Il Siviglia, è un avversario tosto e può esser considerato a tutti gli effetti un anticipo di Champions League. Primo tempo con i bianconeri protagonisti con il tridente, questa volta con Del Piero largo a sinistra, a creare occasioni e far spettacolo. Amauri segna quasi subito staccando piu in alto di tutti su un cross di del capitano, la reazione degli spagnoli è vemente e costa il giallo a Cannavaro e Zebina ma è Palop a salvare i suoi uscendo alla disperata su Amauri.Il primo tempo si conclude con la Juventus in vantaggio ma Ferrara è costretto intorno al trentesimo a sostituire Camoranesi con Iaquinta per l’ennesimo infortunio. La ripresa con l’ingresso di Luis Fabiano nel Siviglia e per la difesa juventina il lavoro si fa piu duro, in almeno un paio di occasione è Manniger a togliere le castagne dal fuoco ai bianconeri sulle conclusioni di Fabiano e Konè. La Juventus è costretta in difesa ma alla prima ripartenza dimostra di poter esser pericolosa ma è il palo a fermare la bordata dalla distanza di Marchisio a Palop battuto, è il preludio al gol con una bella azione Zebina e Iaquinta duettano fino al limite dell’area ospite, quando l’attaccante calabrese supera in dribling il difensore e supera Palop in diagonale. Squillaci approfittando di un amnesia difensiva riporta il Siviglia in partita ma la Juventus seppur in affanno riesce a mantere il vantaggio. Martedì la sfida contro i coreani del Seongnam a Jerez de la Frontera, potrebbe esser il debutto di Diego.
Guarda l’intero programma

Tabellino
SIVIGLIA-JUVENTUS 1-2 (27′ Amauri, 67′ Iaquinta, 80′ Squillaci)
SIVIGLIA (4-4-2): Palop; Konko, Escudè, Schillaci, F. Navarro (25′ st Adriano); Jesus Navas (34′ , Duscher (1′ st LuisFabiano), Zokora (25′ st Romaric), Perotti (7′ st Capel); Konè, Renato. All. Jimenez.
JUVENTUS (4-3-1-2): Manninger: Zebina, Cannavaro, Chiellini, Grygera; Marchisio (23′ Salihamidzic), Zanetti, Tiago; Camoranesi (30′ pt Iaquinta), Amauri (48′ st Marrone), Del Piero (40′ st Molinro). All. Ferrara.
ARBITRO: Johannesson (Svezia)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here