Serie B decima giornata: le big in cerca di riscatto. Stasera Lecce – Salernitana

1
404

Tornare a vincere. E’ l’imperativo categorico di Torino, Reggina, Lecce e Brescia, le formazioni che avrebbero dovuto contendersi il primato in classifica e che invece hanno avuto un avvio di stagione travagliato.

Stefano ColantuonoL’anticipo. Il primo a provarci sarà stasera il Lecce di Gigi De Canio. I giallorossi tornano in campo dopo la batosta subita quindici giorni fa dal Cittadella. Non ci saranno gli squalificati Defendi e Fabiano ma tornano a disposizione e partiranno molto probabilmente dal primo minuto Mazzotta, Marilungo e Giuliatto. Il Lecce affronta una Salernitana con l’acqua alla gola, ultima in classifica con due soli punti. I campani sono alla ricerca di una identità, in dieci giornate hanno sostituito il tecnico (Cari ha preso il posto di Brini) e il direttore sportivo (licenziato Acri e ingaggiato Salerno). Mai come questa volta i numeri danno il senso della situazione. La Salernitana non ha mai vinto, è la squadra che ha perso di più (7 volte), ha il peggior attacco e la peggior difesa. Contro il Lecce, Cari sembra intenzionato a rivoluzionare ancora una volta la squadra schierando in attacco il solo Fava supportato dal trio composto da Statella, Soddimo e Pepe.

Le altre partite
. Il Torino del capocannoniere Bianchi va ad Ascoli alla ricerca della vittoria che manca dalla quinta giornata. I granata hanno una rosa di grande livello ma soffrono contro le squadre toste e bene organizzate.

Iachini all’esordio sulla panchina del Brescia andrà a Cesena. Il tecnico che ha avuto quindici giorni a disposizione per conoscere la sua nuova squadra, sembra intenzionato a puntare sul 4-3-3, il modulo con cui centrò la promozione a Verona.

La rivelazione Frosinone affronterà al “Braglia” il Modena di Apolloni, che dopo aver sconfitto Reggina e Torino, si è guadagnato la fama di team ammazza grandi.

Novellino proverà a puntellare la sua panchina in casa contro l’Ancona. Il tecnico della Reggina potrà contare nuovamente su Brienza che dovrebbe affiancare Cacia in avanti. A fargli posto sarà Bonazzoli.

Dopo la sconfitta di Padova rischia anche Michele Serena. Il Mantova è penultimo in classifica ed è obbligato a fare punti in casa contro l’Empoli di Campilongo. Il Crotone di Lerda affronta il Vicenza. Il Cittadella proverà a dare continuità al suo ottimo avvio di stagione contro il Piacenza. Interessante anche la sfida tra il Grosseto di Elio Gustinetti e il Padova di Carlo Sabatini.

Il posticipo. L’ultima partita della decima giornata sarà AlbinoLeffe – Sassuolo. Le due squadre scenderenno in campo lunedì alle 20.45.
[via: +goal.it]

1 COMMENTO

  1. Serie B decima giornata: le big in cerca di riscatto. Stasera Lecce – Salernitana…

    Tornare a vincere. E limperativo categorico di Torino, Reggina, Lecce e Brescia, le formazioni che avrebbero dovuto contendersi il primato in classifica e che invece hanno avuto un avvio di stagione travagliato….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here