Barcellona Neymar sgarbo “Real”

0
526

Con l’avvento di Mourinho sulla panchina del Real Madrid la storica rivalità tra i Blancos e il Barcellona si è accentuata notevolmente sfociando spesso in episodi antisportivi e rovinando di conseguenza il blasone di due tra i club più prestigiosi d’Europa. In questo decenno il Barcellona ha avuto il sopravvento grazie ad una gestione societaria migliore ma sopratutto grazie all’esplosione dei tantissimi elementi della cantera capitanati da sua Maestà Lionel Messi.

©Christof Stache/Getty Images
Per colmare il gap l’orgoglioso Florentino Perez non ha badato a spese ingaggiando il migliore allenatore al mondo e tantissimi to player tra cui spicca la stella di Cristiano Ronaldo. Per molti però il gap è ancora evidente tanto che il Real Madrid sembrava avesse messo le mani su Neymar, giocatore considerato l’astro del calcio per il prossimo futuro. Dal Brasile però arrivano clamorose indiscrezioni di un potenziale accordo tra il Barcellona e il Santos per il trasferimento del ragazzo alla corte di Guardiola a partire dal 2013 per la cifra di 60 milioni di euro. Il club si è precipitato subito a smentire con un lungo e dettagliato comunicato precisando di non esser pervenuto a nessun accordo verbale o cartaceo per Neymar. La realtà però vuole che qualcosa bolli in pentola tanto che le indiscrezioni vogliono una frizione tra l’agente del giocatore (Riberio) e la famiglia di Neymar. Rossell infatti per guadagnare il gap nei confronti del Real Madrid avrebbe scavalcato l’agente raggiungengo l’accordo con il padre di Neymar proprietario tra l’altro di una percentuale del cartellino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here