Berlusconi vuole Van Basten, tifosi e Galliani con Leonardo

0
1091

L’addio tra Leonardo e il Milan è ormai consumato. Il tecnico brasiliano con la vittoria sulla Fiorentina ha praticamente blindato il terzo posto ottenendo l’obiettivo stagionale senza dover passare dai preliminari e adesso inizierà a vagliare le ipotesi per il suo futuro.

Se per Leo pare certo un rientro in Brasile nel Milan è scoppiato il toto allenatori. L’ipotesi più concreta sembra esser quella interna e low cost con Filippo Galli in coppia con Mauro Tassotti, ma secondo le indiscrezioni che arrivano dall’ambiente rossonero è Marco Van Basten in vero obiettivo del presidente.

Il Cigno di Utrecht è l’idea affascinante del presidente per rilanciare le sorti del suo Milan e ritrovare il feeling con i tifosi che negli ultimi anni va sempre più scemando. La scelta questa volta potrebbe far nascere dissidi interni inaspettati, se la scelte di Ancelotti non è stata condivisa ma avallata da Galliani, l’abbraccio dell’ad a fine della partita contro la Fiorentina fa capire la sua scelta.

Anche tifosi e giocatori hanno espresso il loro gradimento per Leonardo e questo potrebbe dar vita al primo vero stacco tra staff tecnico e proprietà nella lunga storia rossonera del presidente Berlusconi. Il futuro è nebuloso in casa rossonera.

Articolo precedenteNBA playoff 2010: Top 5 del 2 maggio 2010
Articolo successivoNBA: Dominio di James nel titolo di MVP
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO