Calciopoli 2: la Figc apre ufficialmente l’indagine, richiesti gli atti di Napoli

0
331

La Procura federale della Figc rende noto di aver aperto l’indagine sul secondo filone di Calciopoli in merito alle nuove intercettazioni portate in tribunale dai legali di Luciano Moggi.
In particolare è stato chiesto al Tribunale di Napoli, ove si sta svolgendo il processo penale nei confronti dell’ex dg della Juventus, di acquisire tutto il materiale probatorio prodotto dalle parti, oggetto di perizia che potrà essere disposta dal Tribunale.

Il procuratore Stefano Palazzi invierà a breve una richiesta formale al presidente della nona sezione del tribunale di Napoli Teresa Casoria che settimana scorsa aveva accettato la richiesta di trascrizione delle nuove intercettazioni.

Articolo precedenteChampions League: Bayern Monaco e Lione si giocano la finale
Articolo successivoTotti si confessa a Le Iene: “volevo far vedere la marca degli scarpini”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO