Chievo-Napoli 2-0, Cavani sbaglia rigore. Juve a +9

0
888
Chievo-Napoli 2-0, Cavani sbaglia rigore. Juve a +9 | © Dino Panato/ Getty Images

Alla vigilia di Chievo-Napoli Walter Mazzarri aveva sottolineato l’importanza dell’attenzione e della concentrazione, perchè la sua squadra non mollasse psicologicamente e riuscisse a “tenere” alla pressione nervosa di un inseguimento alla Juventus capolista, in particolar modo dopo il pareggio nello scontro diretto del San Paolo. Invece, il Bentegodi si è rivelato ancora una volta la bestia nera del Napoli, che ha rimediato una sconfitta pesantissima ancor di più perchè concomitante alla vittoria della Juventus contro il Catania, con il pesantissimo gol di Giaccherini proprio al 91′. Il Napoli dal canto suo, ha provato a far gioco, a costruire occasioni, ma non ha avuto la cattiveria e la precisione giusta, confermando i segnali preoccupanti delle ultime uscite, e subendo la dura punizione da parte dei gialloblu veronesi, concreti e cinici nel realizzare ben due gol. La gara inizia così con un’occasione sfiorata già al 5′ dal Chievo, con Thereau pericolosissimo e De Sanctis attento a deviare in angolo. Al 12′ arriva, così, la rete del Chievo che cambia già da subito l’inerzia della partita, con Thereau che batte una punizione che viene ribattuta e giunge in prossimità di Dramè che dalla distanza realizza l‘1-0 con grande responsabilità di De Sanctis che appare in netto ritardo.

Il vantaggio dei padroni di casa apre gli spazi in contropiede e, così, giunge anche un pericoloso colpo di testa di Paloschi che sfiora la traversa. Al 21′ il Napoli prova a rendersi pericoloso in area di rigore con un inserimento di Cavani, ma il suo tiro è il preludio alla giornata nera che si sta configurando per lui e per la squadra. Al 38′, ci prova sempre Cavani su punizione ma Puggioni è bravo a respingere. Al 43′ del primo tempo giunge, così, il 2-0 per il Chievo, con un raddoppio che piega le velleità di riscossa della squadra: lancio di Cofie per Thereau che riesce ad agganciare e battere un indeciso De Sanctis.

Chievo-Napoli 2-0, Cavani sbaglia rigore. Juve a +9 | © Dino Panato/ Getty Images
Chievo-Napoli 2-0, Cavani sbaglia rigore. Juve a +9 | © Dino Panato/
Getty Images

Nella ripresa di Chievo-Napoli, i partenopei provano a riorganizzarsi e Mazzarri si affida a qualche cambio che possa indurre la squadra a una riscossa. La spinta offensiva degli azzurri, però, non riesce a essere concreta e al 4′ Cavani si divora una ghiotta occasione da buona posizione. Al 13′, poi, giunge un altro episodio clamoroso del match che fotografa il momento nero del Napoli: Cavani va sul dischetto del rigore, dopo aver subito fallo da parte di Dainelli, ma il suo tiro viene respinto da Puggioni. Il risultato resta così sempre sul 2-0 per il Chievo e la gara si trascina senza ulteriori risvolti, con un finale quasi beffardo per i napoletani, con  gli olè dei veronesi a rintoccarne la sconfitta.

Pagelle Chievo-Napoli

De Sanctis 5 Indeciso in occasione dell’1-0 di Dramè, non impeccabile nell’occasione del raddoppio di Thereau

Cavani 4 Irriconoscibile: fallisce due buone occasioni e si fa parare un calcio di rigore ad inizio secondo tempo

Puggioni 7.5 Potrebbe esser ricordato come un alleato della Juventus nella lotta scudetto, ma lui si limita a parare (bene) il rigore di Cavani che sarebbe valso il 2-1 per i partenopei

Chievo-Napoli, tabellino:

Chievo (5-3-2): Puggioni 7.5; Frey 6, Dainelli 6, Andreolli 6.5, Cesar 6, Dramè 7 (28′ st Jokic sv); Cofie 6.5, Rigoni 6.5, Hetemaj 6.5; Thereau 6.5 (12′ st Luciano 6), Paloschi 6.5 (37′ st Pellissier sv). Allenatore: Corini
Napoli (3-4-1-2): De Sanctis 5; Campagnaro 5, Rolando 5, Gamberini 5 (1′ st Dzemaili 5); Maggio 5, Behrami 5, Inler 5 (12′ st Armero 5.5), Zuniga 5 (18′ st Pandev 5.5); Hamsik 5; Insigne 5.5, Cavani 4. Allenatore: Mazzarri 5

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here