Eurolega: Siena, addio sogni di gloria!

0
426

Termina alla quinta giornata delle Top16 l’avventura europea della Montepaschi Siena. I toscani sono stati battuti dal Maccabi 97-82 e dicono addio ai sogni di gloria visto il successo (77-75) del Real Madrid sul campo dell’Efes Pilsen che permetterà a spagnoli e israeliani di giocarsi primo e secondo posto nel girone in terra iberica, mentre sarà ininfluente lo scontro in Italia tra Efes e Siena che sono già eliminate.
Peccato perchè la partita di Siena è stata quasi perfetta, ma così come nel turno scorso sul campo del Real, anche in Israele sono stati fatali gli ultimi 3 minuti. Il risultato di +15 per il Maccabi è bugiardo visto che una volta passati in testa hanno costruito questo divario dalla lunetta mentre Siena cercava il tiro pesante che non è mai entrato per ridurre lo svantaggio. Stesso copione di Madrid, dicevamo: lì il trascinatore per il Real era stato Sergio Llull, in Israele è stao l’ex Virtus Alan Anderson, ben coadiuvato da Doron Perkins. A nulla sono valse le buone prestazioni di Domercant e McIntyre. Per il prossimo anno bisognerà imparare dagli errori per proseguire il cammino fino alle Final4.
Per quanto riguarda gli altri risultati, l’Olympiacos batte il Caja Laboral e si mantiene a punteggio pieno dopo 5 turni ed è matematicamente primo nel girone H dove il Khimki di Scariolo si giocherà l’altro posto per i quarti affrontando in casa proprio l’Olympiacos. Nel gruppo E il Barça batte il Maroussi ed è primo, resta da vedere se il Partizan (battuto in casa dal fanalino Panathinaikos, campione uscente e già condannato all’eliminazione!) riuscirà a vincere a Barcellona per strappare la qualificazione a discapito del Maroussi che invece sarà impegnato nello scontro di fuoco col Pana.
Nel gruppo G passano ai quarti CSKA Mosca e Asseco Prokom.
Quindi mancano solo 2 squadre al lotto delle qualificate che usciranno dal Girone E (Partizan o Maroussi) e da Gruppo H (Caja Laboral o Khimki, con flebile fiammella di speranza per il Cibona Zagabria). Basterà aspettare l’11 marzo e tutto sarà più chiaro.

RISULTATI 03-04/03/2010

Gruppo E

* Partizan vs Panathinaikos 66-82
* Maroussi BC vs. Regal Barcelona 58–85

Gruppo F

* Efes Pilsen vs Real Madrid 75–77
* Maccabi Electra vs. Montepaschi Siena 97–82

Gruppo G

* Zalgiris vs Asseco Prokom 93–88
* Unicaja vs. CSKA Moscow 70–76

Gruppo H

* Olympiacos vs.Caja Laboral 102–85
* Cibona vs BC Khimki 82–63

Classifiche

GRUPPO E

Regal Barcelona 8 (4-1) – qualificato
Partizan 6 (3-2)
Maroussi BC 4 (2-3)
Panathinaikos 2 (1-4)

Gruppo F

Maccabi Electra 6 (3-2) – qualificato Real Madrid 6 (3-2) – qualificato
Montepaschi 4 (2-3)
Efes Pilsen 4 (2-3)

Gruppo G

CSKA Moscow 8 (4-1) – qualificato
Asseco Prokom 6 (3-2) – qualificato
Zalgiris 4 (2-3)
Unicaja 2 (1-4)

Gruppo H

Olympiacos 10 (5-0) – qualificato
BC Khimki 4 (2-3)
Caja Laboral 4 (2-3)
Cibona 2 (1-4)

Articolo precedenteSerie A: verso Roma – Milan. Ranieri recupera Pizarro e Toni, Leo rilancia Mancini ma Huntelaar scalpita
Articolo successivoPrima Divisione: presentazione turno numero ventisei. Partite di cartello per Verona e Novara

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO