Europei Lituania 2011: Spagna sul velluto, Macedonia inarrestabile

1
317

Spagna e Macedonia sono le prime 2 squadre qualificate per le semifinali degli Europei di basket di Lituania 2011. Gli iberici hanno battuto con facilità la Slovenia in una partita a senso unico, mentre continua la favola macedone con McCalebb e compagni che estromettono dalla competizione i favoriti padroni di casa della Lituania! Spagna-Slovenia 86-64 Impiega un quarto la Spagna per prendere le misure alla Slovenia: la squadra biancoverde domina il primo periodo per 23-16 ma da lì in poi il dominio degli spagnoli è totale. Trascinati dai 26 punti di Juan Carlos Navarro e dalla prova mostruosa di Pau Gasol da 19 punti e 16 rimbalzi le Furie Rosse strappano il pass per le semifinali. Inutili per gli slavi i 14 punti di Goran Dragic ed i 10 di Begic.

© JANEK SKARZYNSKI/AFP/Getty Images
Lituania-Macedonia 65-67 A sorpresa la Macedonia miete un’altra vittima illustre: questa volta a cadere sotto i colpi della giovane Repubblica slava sono i padroni di casa della Lituania che nonostante il tifo a favore di 15000 tifosi devono inchinarsi agli avversari. Ancora una volta Bo McCalebb si rivela uno dei giocatori più forti in Europa, per il piccolo playmaker della Montepaschi Siena 23 punti, seguito a ruota da Stojanovski con 15 (tutti da oltre l’arco con un perfetto 5/5) e da Ilievski con 12 ma determinante quando ad 11 secondi dal termine infila con una “bomba” terrificante da 3 punti il canestro avversario per il sorpasso sul 66-65. Jasaitis sbaglia il tiro del contro-sorpasso ed Ilievski dalla lunetta a 5 decimi dalla fine segna il primo libero e sbaglia appositamente il secondo per non dare alla Lituani l’opportunità della rimessa dal fondo e pone fine all’incontro. L’intero impianto, così rumoroso nei minuti precedenti, viene ammutolito, alcuni tifosi sono in lacrime sugli spalti, ma ciò che conta è che la piccola Nazionale di Macedonia ha compiuto l’ennesimo miracolo sportivo di questo Europeo. Ora in semifinale (la prima della sua storia) ci sarà l’ostacolo, che pare insormontabile, della Spagna strafavorita per la vittoria finale. Sarà una partita da non perdere quella di venerdì, anche perchè un pò tutti i tifosi di basket stanno prendendo in simpatia questo team che dal nulla sta riscrivendo la storia della pallacanestro moderna. Domani in programma le altre 2 semifinali con Russia-Serbia e Francia-Grecia che decreteranno le altre 2 squadre qualificate per le semifinali.

1 COMMENTO

  1. tutti dobbiamo ricordare , Naumovski e Vrbica Stefanov , hanno giocato in italia per mps e benetton….grandi giocatori macedoni…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here