Fantacalcio: News, probabili formazioni e indisponibili 30 Giornata Serie A

0
341

Formazioni 30° Giornata Serie A

Domenica ore 13:00

ATALANTA-FIORENTINA
Per Del Neri formazione obbligata viste le tante assenze; unico dubbio sulla fascia destra dove Garics ha recuperato ma è in ballottaggio con Capelli.
Prandelli che dovrà fare a meno di Mutu, recupera Gilardino in attacco che verrà affiancato sulle fasce da Semioli e Jovetic; guai in difesa dove mancheranno Gamberini squalificato e Kroldrup non al meglio con Zauri che verrà dirottato al centro della difesa.
ATALANTA (4-4-1-1): Consigli, Garics, Talamonti, Peluso, Bellini, Valdes, Parravicini, De Ascentis, Padoin, Doni, Floccari.
A disposizione: Colombi, Cerea, Pellegrino, Capelli, Defendi, Plasmati, Zaza.
All.: Delneri.
Indisponibili: Coppola F., Ferreira Pinto, Cerci.
Squalificati: Manfredini T., Cigarini, Guarente.
FIORENTINA (4-3-3): Frey, Comotto, Dainelli, Zauri, Pasqual, Kuzmanovic, Felipe Melo, Montolivo, Semioli, Gilardino, Jovetic.
A disposizione: Storari, Mazuch, Vargas, Donadel, Gobbi, Almiron, Bonazzoli.
All.: Prandelli.
Indisponibili: Kroldrup, Jorgensen, Santana, Mutu.
Squalificati: Gamberini.

Domenica ore 15:00

CAGLIARI-CATANIA
Allegri ha tutti gli uomini a disposizione manda in campo la formazione tipo; Cossu agirà alle spalle di Jeda e Acquafresca.
Zenga ha due dubbi: Baiocco o Izco a centrocampo e Paolucci o Morimoto in attacco; Ledesma sconterà la giornata di squalifica.
CAGLIARI (4-3-1-2): Marchetti, Pisano F., Lopez, Canini,Agostini, Fini,Conti, Biondini, Cossu, Jeda, Acquafresca.
A disposizione: Lupatelli, Matheu, Bianco, Parola, Lazzari, Matri, Ragatzu.
All.: Allegri.
Indisponibili: Mancosu
CATANIA (4-1-3-2): Bizzarri, Potenza, Silvestre, Stovini, Capuano, Carboni, Baiocco, Biagianti, Tedesco Giac., Mascara, Paolucci.
A disposizione: Kosicky, Silvestri, Llama, Izco, Sciacca, Morimoto, Spinesi.
All.: Zenga.
Indisponibili: nessuno.
Squalificati: Ledesma P., Martinez J.

JUVENTUS-CHIEVO
Nella Juve recuperano Marchisio e Camoranesi e dovrebbero partire dal primo minuto, in caso contrario spazio a Marchionni e Poulsen; Ranieri è intenzionato a spostare Nedeved sul centro sinistra per inserire Giovinco, a supportare Del Piero e Iaquinta che è favorito su Trezeguet.
Di Carlo conferma Bogdani Pellissier in attacco con alle spalle Pinzi.
JUVENTUS (4-4-2): Buffon, Grygera, Mellberg, Chiellini, Molinaro, Camoranesi, Marchisio, Nedved, Giovinco, Iaquinta, Del Piero.
A disposizione: Chimenti, Zebina, De Ceglie, Poulsen, Marchionni, Tiago, Trezeguet.
All.: Ranieri.
Indisponibili: Manninger, Andrade, Legrottaglie, Sissoko, Zanetti C., Amauri.
Squalificati: nessuno.
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino, Sardo, Yepes, Morero, Mantovani, Luciano, Rigoni, Marcolini, Pinzi, Pellissier, Bogdani. A disposizione: Squizzi, Malago’, Colucci, Esposito, Langella, Italiano, Bentivoglio.
All.: Di Carlo.
Indisponibili: Frey N., Moro, Makinwa, Kerlon.
Squalificati: nessuno.

PALERMO-TORINO
Ballardini schiera al centro della difesa la coppia Carrozzieri-Kjaer per la squalifica di Bovo; unico ballottaggio Savini-Morganella con il primo favorito sul secondo.
Camolese torna sulla panchina del Torino; Bianchi non ce la fa e va in panchina con Stellone che prende il suo posto al fianco di Rosina.
PALERMO (4-3-1-2): Amelia, Savini, Carrozzieri, Kjaer, Balzaretti, Migliaccio, Liverani, Nocerino, Simplicio, Cavani, Miccoli.
A disposizione: Ujkani, Morganella, Cossentino, Tedesco Giov., Succi, Hernandez, Bresciano.
All.: Ballardini.
Indisponibili: Fontana A., Guana, Budan.
Squalificati: Bovo, Cassani.
TORINO (4-4-1-1): Sereni, Dellafiore, Natali, Di Loreto, Rubin, Abate, Dzemaili, Corini, Barone, Rosina, Stellone.
A disposizione: Calderoni, Franceschini, Rivalta, Diana, Zanetti, Gasbarroni, Bianchi.
All.: Camolese.
Indisponibili: Dellafiore, Ogbonna, Saumel.
Squalificati: Pisano M.

REGGINA-GENOA
Orlandi spera di poter recuperare Costa sulla fascia sinistra; in caso di forfait è pronto Krajcik. Al posto di Corradi ballottaggio tra Rakic e Stuani.
Gasperini perde Milito per un bel pò di tempo e al suo posto schiera Olivera supportato sulle fasce da Palladino e Sculli; Thiago Motta dovrebbe farcela a recuperare e giocare titolare.
REGGINA (3-4-2-1): Puggioni, Lanzaro, Santos, Cirillo, Costa, Barreto, Carmona, Sestu, Brienza, Cozza, Rakic. A disposizione: Marino, Adejo, Krajcik, Di Gennaro, Vigiani, Ceravolo, Stuani.
All.: Orlandi.
Indisponibili: Campagnolo, Hallfredsson, Corradi.
Squalificati: Valdez, Barillà.
GENOA (3-4-3): Rubinho, Biava, Ferrari, Bocchetti, Mesto, Thiago Motta, Juric, Criscito, Sculli, Olivera, Palladino.
A disposizione: Lamanna, Papastathopoulos, Terigi, Modesto, Vanden Borre, Milanetto, Jankovic.
All.: Gasperini.
Indisponibili: Scarpi, Paro, Milito.
Squalificati: Rossi M.

ROMA-BOLOGNA
Spalletti può tirare un sospiro di sollievo per aver recuperato Totti che verrà affiancato da Menez in attacco vista l’assenza di Vucinic e di l’affaticamento di Baptista per il doppio impegno in nazionale; il brasiliano andrà in panchina.
Mihajlovic cercherà di recuperare Di Vaio, in caso contrario pronto Marazzina; Osvaldo è squalificato.
ROMA (4-3-1-2): Doni, Motta, Mexes, Panucci, Riise, Pizarro, De Rossi, Brighi, Perrotta, Menez, Totti.
A disposizione: Artur, Loria, Diamoutene, Tonetto, Filipe, Baptista, Montella.
All.: Spalletti.
Indisponibili: Cassetti, Cicinho, Juan, Aquilani, Taddei, Vucinic.
Squalificati: nessuno.
BOLOGNA (4-5-1): Antonioli, Zenoni, Moras, Terzi, Lanna, Lavecchia, Mudingayi, Volpi, Amoroso, Cesar, Marazzina.
A disposizione: Colombo, Belleri, Castellini, Mingazzini, Mutarelli, Di Vaio, Bernacci.
All.: Mihajilovic.
Indisponibili: Bombardini, Valiani, Marchini, Di Vaio, Paonessa.
Squalificati: Osvaldo.

SAMPDORIA-NAPOLI
Mazzarri sostituisce l’indisponibile Stankevicius con Padalino; confermatissima la coppia d’attacco Cassano-Pazzini.
Donadoni perde Lavezzi e inserisce Russotto al fianco di Zalayeta; linea difensiva composta da Santacroce, Cannavaro e Contini con Amodio pronto a prendere il posto di Gargano.
SAMPDORIA (3-5-2): Castellazzi, Campagnaro, Lucchini, Accardi, Padalino, Palombo, Sammarco, Franceschini, Pieri, Cassano, Pazzini.
A disposizione: Mirante, Raggi, Gastaldello, Da Costa, Delvecchio, Dessena, Marilungo.
All.: Mazzarri.
Indisponibili: Stankevicius, Bellucci.
Squalificati: nessuno.
NAPOLI (3-5-2): Navarro, Santacroce, Cannavaro P., Contini, Grava, Pazienza, Amodio, Hamsik, Mannini, Zalayeta, Russotto.
A disposizione: Bucci, Rinaudo, Montervino, Bogliacino, Datolo, Pia’, Denis.
All.: Donadoni.
Indisponibili: Gianello, Iezzo, Aronica, Gargano, Maggio, Lavezzi.
Squalificati: Blasi.

SIENA-LAZIO
Giampaolo dovrà sciogliere le riserve su uno tra Ghezzal e Calaiò; per il resto tutto confermato.
Rossi continua a mandare in panchina Carrizo; Foggia e Mauri sulle fasce a centrocampo e ballottaggio Zarate-Pandev con l’argentino favorito.
SIENA (4-3-1-2): Curci, Zuniga, Portanova, Brandao, Del Grosso, Vergassola, Codrea, Galloppa, Kharja, Ghezzal, Maccarone.
A disposizione: Eleftheropoulos, Ficagna, Jarolim, Coppola, Frick, Amoruso, Calaio’.
All.: Giampaolo.
Indisponibili: Rossettini, Del Prete.
Squalificati: nessuno.
LAZIO (4-4-2): Muslera, Lichtsteiner, Siviglia, Cribari, Kolarov, Foggia, Ledesma, Matuzalem, Mauri, Rocchi, Zarate.
A disposizione: Carrizo, De Silvestri, Radu, Rozehnal, Manfredini, Meghni, Pandev.
All.: D. Rossi.
Indisponibili: Brocchi, Dabo
Squalificati: nessuno.

Domenica ore 19:00

UDINESE-INTER
Marino in piena emergenza; Belardi (anche lui in dubbio) prenderà il posto di Handanovic, Isla in difesa e Floro Flores al posto di Di Natale infortunato.
Mourinho recupera Samuel e Chivu con Zanetti arretrato a sostituire l’infortunato Maicon; coppia d’attacco Ibrahimovic-Balotelli con Adriano che ha perso l’aereo per ritornare dal Brasile e non verrà convovato.
UDINESE (4-3-3): Belardi, Isla, Zapata, Felipe, Pasquale, Inler, D’Agostino, Asamoah, Pepe, Quagliarella, Floro Flores.
A disposizione: Koprivec, Sala, Vujadinovic, Zimling, Obodo, Sissoko, Ighalo.
All.: Marino.
Indisponibili: Handanovic, Coda, Ferronetti, Lukovic, Tissone, Di Natale.
Squalificati: Domizzi, Sanchez.
INTER (4-3-1-2): Julio Cesar, Zanetti, Samuel, Chivu, Santon, Viera, Cambiasso, Muntari, Stankovic, Balotelli, Ibrahimovic.
A disposizione: Toldo, Cordoba, Rivas, Maxwell, Figo, Cruz, Crespo.
All.: Mourinho.
Indisponibili: Burdisso, Maicon, Materazzi, Jimenez, Mancini.
Squalificati: nessuno.

Domenica ore 21:00

MILAN-LECCE
Kakà, che ha giocato tutta la partita tra Brasile e Perù, va in panchina sostituito da Seedorf; Dida in porta e Pato-Inzaghi in attacco con l’ennessima esclusione di Ronaldinho dagli undici titolari.
Nel Lecce unico dubbio Tiribocchi che potrebbe essere partire dall’inizio; pronto in caso Cacia ad affiancare Castillo.
MILAN (4-3-1-2): Dida, Zambrotta, Favalli, Maldini, Jankulovski, Beckham, Pirlo, Ambrosini, Seedorf, Inzaghi, Pato.
A disposizione: Kalac, Senderos, Antonini, Flamini, Kaka’, Ronaldinho, Shevchenko.
All.: Ancelotti.
Indisponibili: Abbiati, Bonera, Kaladze, Nesta, Gattuso, Borriello.
Squalificati: nessuno.
LECCE (4-2-3-1): Benussi, Polenghi, Giuliatto, Fabiano, Esposito, Edinho, Ariatti, Caserta, Giacomazzi, Tiribocchi, Castillo.
A disposizione: Rosati, Angelo, Schiavi, Zanchetta, Munari, Ardito, Cacia.
All.: Pavese (squalificato De Canio).
Indisponibili: Stendardo.
Squalificati: nessuno.

Articolo precedenteI Lakers battono Houston
Articolo successivoGalliani sperimenta la linea giovane

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO