Il gossip allontana Edinson Cavani dal Napoli

0
1646
Edinson Cavani ©ROBERTO SALOMONE/AFP/Getty Images

Edinson Cavani è sempre più vicino ad abbandonare il cielo azzurro di Napoli, il Matador è rimasto profondamente deluso dalle continue voci che niente hanno a che vedere con il calcio e riguardanti una sua presunta relazione extra coniugale che avrebbe portato sua moglie alla decisione di far nascere il suo secondogenito Lucas, nato lo scorso otto marzo, non più a Napoli ma in Uruguay. Cavani è convinto che le voci circa un suo possibile tradimento coniugale siano state fatte circolare addirittura da fonti interne alla società partenopea con lo scopo preciso di preparare una sua futura cessione e di screditare il Matador agli occhi dei suoi tanti tifosi napoletani. Cavani ha appena assunto un legale per poter tutelare al meglio la prova privacy messa a dura prova dalle ultime vicende e questo è un chiaro segnale di un insofferenza che il matador ha da tempo nei confronti di tutto l’ambiente napoletano, stessa insofferenza che lo portarono in passato ad abbandonare Palermo a causa di una rapina a mano armata subito per strada.

Edinson Cavani ©ROBERTO SALOMONE/AFP/Getty Images
Edinson Cavani ©ROBERTO SALOMONE/AFP/Getty Images

Ovviamente le pretendenti per assicurarsi le prestazione del fuoriclasse uruguaiano non mancano, in pole position ci sono Real Madrid e Manchester City con la formazione spagnola che vorrebbe il Matador ma non è ancora sicura di chi potrà essere il successore di Josè Mourinho e quindi vuole attendere prima di affondare l’attacco decisivo. Strategia diversa pare invece voler affrontare la formazione inglese che è sicura di portare Cavani sulla sponda diciamo meno nobile di Manchester a prescindere di chi sarà il futuro allenatore.

Con la possibile partenza di Cavani non c’e’ dubbio che a ridimensionarsi notevolmente sia ovviamente il Napoli ma anche tutto il povero calcio italiano con le milanesi e la Juventus che non sono in grado di affrontare la clausola rescissoria di quasi 70 milioni presente nel contratto nel numero sette uruguaiano, con l’immenso dispiacere di tutti di veder partire un altro talento verso i più floridi campionati esteri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here