Italvolley, a Palazzo Chigi l’abbraccio di Renzi

0
780
Matteo Renzi insieme alle azzurre a Milano durante i Mondiali| Foto Twitter

Giornata di trionfo per l’Italvolley di Marco Bonitta, ricevuta a Palazzo Chigi dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Alle ragazze, nonostante l’uscita dal Mondiale giocato in Italia in semifinale è stato riconosciuto il grande merito di essere riuscite a riportare nel paese coesione e un forte coinvolgimento sportivo.

“Vi ringrazio a nome del paese, ci avete reso orgogliosi e, anche se non è arrivata la medaglia, che aspettiamo la prossima volta, è arrivata comunque una medaglia bellissima che è quella dell’affetto, della riconoscenza e dell’emozione”.

Così inizia il suo discorso Renzi, accogliendo nei saloni della politica esecutiva del paese, la Nazionale di volley femminile. Un discorso poi denso di emozione e di partecipazione, quando confessa di aver avuto paura prima di arrivare al Forum di Assago per assistere a Italia-Stati Uniti nella seconda fase dei gironi, partita poi vinta dalle azzurre con una prestazione impeccabile su coloro che poi sarebbero diventate campionesse del mondo.

Matteo Renzi insieme alle azzurre a Milano durante i Mondiali| Foto Twitter
Matteo Renzi insieme alle azzurre a Milano durante i Mondiali| Foto Twitter

“Peccato per le semifinali ma avete dato tanto lo stesso per l’entusiasmo che avete saputo trasmettere ed i giovani che avete ispirato”.

Anche il Presidente del CONI Malagò, presente anche lui, ha voluto rimarcare il grande valore della prova delle ragazze di Bonitta nella rassegna intercontinentale:

“Una Nazionale che ha saputo abbattere un tabù, vincendo senza vincere”.

Il grande merito della prestazione dell’Italvolley è quello di aver rivitalizzato un ambiente, quello del volley italiano, che a discapito di anni d’oro non troppo lontani stava attraversando un periodo di inflessione, sia come risultati che come appeal per gli sportivi italiani.

Emozionato anche Bonitta, il C.T. che ha fatto vivere il sogno di ragazze come Chirichella e Diouf fino quasi alla fine:

“Sono questi ringraziamenti che ci fanno capire che abbiamo lasciato qualcosa che va oltre la medaglia. Qualcosa ce ha preso di sorpresa anche noi”.

Durante Italy 2014 si è registrato un ottimo afflusso di spettatori, nessun problema di ordine pubblico e da Roma a Milano passando per Bari dove l’Italvolley ha giocato ha trascinato sportivi facendo registrare sold-out in continuazione. Gli organizzatori della manifestazione ed il CONI sono rimasti estasiati di come sia riuscita la rassegna. Non c’è dubbio che il successo del Mondiale sia dovuto soprattutto alla prestazione delle ragazze che hanno sempre dato il massimo affrontando avversarie più forti di loro sempre con lo spirito battagliero ed il sorriso sul volto. Una bella pagina di sport italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here