Juve, Bruno Alves per Bonucci e spunta Malouda

0
675

Indiscrezioni, azioni di disturbo, autentiche boutade. L’ultima settimana di mercato sarà un concentrato di nomi di trattative lampo che inevitabilmente cambieranno la fisionomia e gli obiettivi delle squadre di serie A. La Juventus è nell’occhio del ciclone da inizio mercato proprio la necessità di acquistare senza sbagliare un colpo cercando di avvicinarsi il più possibile alle altre big nella rincorsa alla vittoria del campionato.

©Kirill Kudryavtsev/Getty Images
Marotta ha annunciato tre colpi, il primo sarà Giaccherini Martinez permettendo. Gli altri due, sono un difensore centrale e un esterno sinistro d’attacco. In questi mesi per entrambi i ruoli si sono alternati tantissimi nomi ma negli ultimi tempi sembrava avessero preso vantaggio il brasiliano Alex per la difesa e uno tra Elia e Perotti per la fascia. Il Chelsea però, alla ricerca di un sostituto, non sembra disposto a sconti nè tantomeno al prestito come auspicato da Marotta e allora in casa bianconera per non restare spiazzati stanno sondando nuove piste. Lugano è sempre un nome gettonato ma nelle ultime ore complice l’insistenza dello Zenit per aver Bonucci ha ripreso quota la pista che porta a Bruno Alves. L’esperto centrale portoghese sembra entusiasmare Marotta per prestanza fisica e sicurezza e alla fine potrebbe vincere il ballottaggio. Tuttosport oggi poi rivela un altra indiscrezione di mercato sempre sull’asse Juve Chelsea. Marotta pare abbia proposto l’acquisto di Malouda per 5/6 milioni di euro. Il francese non sembra rientrare nel progetto tecnico di Viallas Boas ma tornerebbe comodo ai bianconeri per completare l’organico con un mix d’esperienza e qualità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here