Juve, è fatta per Vidal

0
388

Le buone prestazioni offerte in Coppa America non sono bastate al suo Cile ad evitare l’elimazione avvenuta stanotte contro il Venezuela ma, allo stesso tempo, hanno convinto la Juventus a puntare su di lui e ad “investirlo” come compagno di reparto di Andrea Pirlo. Arturo Vidal, centrocampista classe ’87, è molto vicino al club di Corso Galileo Ferraris.

© ALEJANDRO PAGNI/AFP/Getty Images
Il dg Beppe Marotta, dopo aver trovato l’accordo economico con il club di appartenenza del giocatore cileno, il Bayer Leverkusen, sulla base di poco più di 10 milioni di euro, attende a Torino il procuratore Felicevich per definire gli ultimi dettagli. L’affare si farà perchè Vidal nei giorni scorsi aveva espresso apprezzamento per i bianconeri, probabile che nel fine settimana, o al massimo all’inizio della prossima, venga annunciato ufficialmente. Anche la Bild annuncia ormai l’imminente trasferimento in Italia del cileno in scadenza di contratto nel 2012. Ad ulteriore conferma di come sia vicina la chiusura dell’operazione la non convocazione di Felipe Melo per la tournée negli Stati Uniti della Juventus, il brasiliano, insieme ad Amauri, è rientrato direttamente dal ritiro di Bardonecchia a Vinovo aggiungendosi al resto dei fuori rosa. Il ds del Bayer Leverkusen Rudy Voeller ha così accettato l’offerta della Juventus rifiutando quella più vantaggiosa del Bayern Monaco, unica vero club concorrente dei bianconeri, mantenendo la parola data ai tifosi della Aspirine che non avrebbe permesso il passaggio in Baviera. Questa appena iniziata è la settimana decisiva per il mercato della Juventus che dovrebbe perfezionare, uno dietro l’altro, gli acquisti di Michel Bastos, Arturo Vidal e Giuseppe Rossi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here