Juve – Lugano, ci siamo. L’agente incontra Marotta

1
361

Diego Lugano è sempre più vicino alla Juventus. In queste ore l’agente del difensore uruguagio, campione del Sudamerica con la sua nazionale, Juan Figer è sbarcato a Milano per incontrare il dg bianconero Beppe Marotta e il suo fido braccio destro Fabio Paratici.

© EITAN ABRAMOVICH/AFP/Getty Images
La sensazione è che Lugano, a meno di clamorosi colpi di scena, sarà il rinforzo, richiesto a gran voce viste le falle in difesa, dal tecnico bianconero Antonio Conte che aveva auspicato di poter contare su un difensore esperto in grado di guidare il reparto arretrato della squadra da lui allenata. L’operazione è tut’altro che proibitiva: Lugano infatti potrà liberarsi dal Fenerbahce per “soli” 3.5 milioni di euro, cifra prevista dalla clausola rescissoria inserita nel suo contratto. Un costo contenuto che permetterebbe così di preservare gran parte del budget bianconero destinato al mercato per gli acquisti di un attaccante e di un esterno offensivo, ruolo quest’ultimo che ha la massima priorità in questo momento secondo le direttive del tecnico. Un punto a favore del difensore lo gioca il suo passaporto italiano che può permettere alla Juventus di conservare il secondo e ultimo posto da extracomunitario per un altro colpo. Probabile che oggi stesso venga trovato l’accordo di massima con il calciatore, inseguito anche da Roma e Lazio, accordo che poi verrà formalizzato ufficialmente ad inizio della prossima settimana visto che il forte difensore è in vacanza dopo le ultime fatiche in Coppa America.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here