Juve, parte l’assalto ad Aguero

0
329

Settimana decisiva questa per la Juve per capire quanti reali possibilità ci sono di strappare Sergio Aguero all’Atletico Madrid e ad un’eventuale concorrenza che al momento non esiste. I manager del Kun hanno incontrato al Vicente Calderon i vertici dell’Atletico per fare il punto della situazione sul proprio assistito e hanno mediato per conto dei bianconeri per far scendere il prezzo del cartellino dell’argentino cercando di ottenere uno sconto a fronte dei 45 milioni previsti dalla clausola rescissoria.

© DANI POZO/AFP/Getty Images
I dirigenti hanno ribadito agli agenti Fernan­do Reguera e José Segui che il tutto dovrà essere perfezionato entro e non oltre il 4 luglio, data del ritiro dei colchoneros, e che non lasceranno partire Aguero per meno di 40 milioni di euro. Una cifra che la Juventus non intende sborsare, anzi secondo gli addetti ai lavori ben informati il club bianconero avrebbe fatto recapitare a Madrid sponda Atletico una proposta di 30 milioni e la sensazione è che non voglia andare oltre i 35. Inoltre c’è anche la possibilità che nelle operazioni rientrino dei calciatori come Marco Storari, i colchoneros devono sostituire il portiere De Gea passato al Manchester United, e Tiago che già da due anni gioca in prestito nell’Atletico. Tra domani e dopodomani invece i procuratori di Aguero saranno a Torino nella sede della Juventus a colloquio con Marotta per definire strategie e margini di manovra. Per il giocatore la Juve avrebbe messo sul piatto 7.5 milioni di euro per non fargli pesare troppo l’assenza della Champions League offrendogli anche la possibilità di essere l’uomo immagine bianconero, del presente e del futuro. Conferme arrivano direttamente da Bruno Satin, capo della società che detiene la procura di Aguero, la IMG, come riporta stamattina Tuttosport: “I contatti con la società bianconera sono costanti. Aguero vuole trasferirsi in un grande club e la Ju­ve ha questo status. Conosciamo la politica di rinnovamento in corso a Torino e la cosa non rap­presenta un impedimen­to ad accordarci. Le pos­sibilità che Aguero vesta la maglia della Juve sono concrete“. Parole dolci come il miele per i milioni di tifosi bianconeri che auspicano l’arrivo di un top player del calibro del Kun.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here