Juventus, Del Piero: “Torno e conquisto il Mondiale”

0
385

Alessandro Del PieroNei momenti grigi di questa stagione da più parti arrivavano mugugni e critiche sui silenzi di Alessandro Del Piero, volevano che il capitano intervenisse per rassicurare tutti con le sue parole della bontà del progetto Juve. Del Piero non è persona da dichiarazione, non è il tipo che vuol addosso le telecamere fuori dal rettangolo verde, il capitano juventino è da sempre pronto ad assumersi le responsabilità in prima persona trasmettendo a tutta la squadra la sua voglia di lottare fino all’ultimo sforzo, trasmettendo l’importanza di mantenere un profilo basso fuori dal campo per non alimentare inutili polemiche.

Pinturicchio però adesso è pronto e dopo la sosta tornerà ad indossare la fascia di capitano portata magistralmente nella prima parte di stagione da Gigi Buffon. “Tornerò dopo la sosta con ancora più desiderio di vincere. E a fine stagione arriverò più riposato. Sì, anche per il Mondiale – queste le parole rilasciate alla Gazzetta dello Sport – Ora sto bene ma è stata dura, più dura di quanto ricordassi. Non erò più abituato, da quattro anni non avevo un infortunio serio“. Del Piero poi analizza il momento della sua Vecchia Signora “Esprimiamo un buon calcio, sappiamo di poter ancora migliorare, ma il gioco c’è e si vede. Ci serve solo continuità di risultati”

E rispondendo alla domanda sulla voglia di Diego di giocare in coppia con lui Alex sorridendo risponde “Diego non vede l’ora di giocare con me? “Dovrei essere io a dirlo a lui. Torno con più voglia di prima, non che prima non ne avessi ma ora ancora di più. Io largo a sinistra nel nuovo modulo? Ha detto bene Ferrara, non fossilizziamoci sui numeri”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here