Lavezzi va in Sardegna, DeLa “adesso chi va a ‘cagare'”?

0
725

© Roberto Salomone/Getty Images
Il guerriero questa volta ha dovuto abbassare il capo, Ezequiel Lavezzi andrà una settimana in Sardegna per recuperare dalle fatiche mentali della Coppa America iniziando in maniera soft la preparazione per la prossima stagione. Gli screzi post campionato con Mazzarri e la strategia aggressiva sul mercato avevano dato un immagine di un bullo di successo a DeLaurentiis ma la gestione del caso Pocho ha rilanciato il potere decisionale di Mazzarri nello spogliatoio facendo fare una magra figura al presidente che nel post partita contro il Penarol nella prima sfida del Napoli al San Paolo non era stato tenero nei confronti dell’argentino e del suo staff tecncico. DeLa fa un passo indietro e forse questo gli permetterà di avere un Lavezzi ancora più decisivo e pimpante nella prossima stagione, questa volta però, speriamo che il presidente abbia capito di dover contare almeno fino a dieci. Queste le parole di De Laurentiis apparse sul sito ufficiale “Ieri ho salutato Lavezzi nello spogliatoio con grande affetto. Non sono d’accordo che si alleni a Porto Cervo, ma mi fa piacere che si distragga in Costa Smeralda per il giusto distacco che deve esserci tra la Coppa America e il rientro agli impegni di campionato con il Napoli. “Nel salutarlo ieri – continua De Laurentiis – ho potuto constatare che dal punto di vista fisico è in forma smagliante. Ha solo bisogno di una pausa mentale che per una settimana lo separi dal calcio, così da poter tornare completamente ritemprato dalla competizione sudamericana che si è svolta a luglio. Poi, se volesse distrarsi altri due giorni, potrà raggiungermi ad Ibiza con la sua fidanzata”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here