Liscio&Sbalascio: fatti e misfatti della prima giornata di serie A

0
394

Ha preso ufficilamente il via sabato 22 Agosto il campionato di calcio Italiano con il debutto di Bologna- Fiorentina e insieme ad esso prende il via oggi una nuova rubrica su IlPallonaro. Da oggi infatti, ogni Lunedì, daremo spazio all’angolo “Liscio & Sbalascio”, in cui sarà presentato,in chiave assolutamente imparziale, tutto ciò che nella giornata di campionato ci è piaciuto e ciò che invece no.

Cominciamo con ciò che promuoviamo, ovvero il Liscio e prima di ogni altra cosa mi sento di promuore l’impresa del Bari che meglio non poteva festeggiare il ritorno in serie A. In realtà l’impresa non riguarda solo il pareggio strappato all’Inter, ma la prestazione della squadra che ad un certo punto aveva tutte le carte in regola per portare a casa i tre punti.
Rientra tra le cose positive del primo turno di campionato l’esordio con assist del fantasista brasiliano Diego e la fantastica performance di Cassano che ancora una volta ci fa gridare all’unisono “Lippi convocalo!!!!!”. Non possiamo trascurare i rientri positivi sul campo da gioco di Nesta e Ronaldinho, il primo dopo un lungo infortunio che l’ha lasciato fuori dai giochi per tutta la scorsa stagione, il secondo perchè anonimo durante il suo primo campionato in Italia.

Passiamo invece ad esaminare ciò che non abbiamo gradito durante il fine settimana calcistico, ovvero lo Sbalascio. E non posso non condannare l’eccessivo nervosismo nel dopo partita di Siena-Milan. Mentre rimangono ancora ignote le cause dello scontro tra Pato e Del Grosso (un gestaccio del “Papero” o un fallo durante la partita), non possiamo comunque giustifcare un tale comportamento.
I fischi di San Siro a Quaresma (che regala l’ennesima delusione al suo pubblico) e la risposta del portoghese che all’uscita dal campo rivolge un gestaccio ai suoi tifosi, è l’altra questione che riportiamo in questa categoria.

Non abbiamo gradito, ma non ne facciamo un dramma, la metamorfosi di Acquafresca che in più di un’occasione ha decisamente sbagliato l’impatto con il goal, ma è soltanto la prima partita, gli vogliamo dare tempo.
Non parleremo invece nè in positivo nè in negativo degli arbitri di questa prima giornata e delle discutibili decisioni per alcuni episodi (se mai ce ne sono da annoverare) perchè, come per il caso Acquafresca, è soltanto la prima partita!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here