Masters Montecarlo, ottavi per Fabio Fognini. Bene tutti i big

0
633
Fabio Fognini ©JEAN CHRISTOPHE MAGNENET/AFP/Getty Images

L’azzurro Fabio Fognini conquista gli ottavi di finale al Masters 1000 di Montecarlo, primo Masters stagionale sulla terra rossa. Il ligure ha superato in due set con il punteggio di 6-3 7-5 il mancino spagnolo Albert Ramos ed affronterà al prossimo turno il ceco Tomas Berdych. Nessuna sorpresa sulla terra rossa del Principato monegasco con tutti i big impegnati nei match di secondo turno a superare agevolmente i rispettivi avversari con ottime indicazioni offerte da Andy MurrayRafael Nadal, quest’ultimo in cerca della nona vittoria consecutiva a Montecarlo e Novak Djokovic, reduce il numero uno del Mondo da un infortunio alla caviglia destra patito nel match di Coppa Davis vinto contro gli Stati Uniti un paio di settimane fa.

Fabio Fognini ©JEAN CHRISTOPHE MAGNENET/AFP/Getty Images
Fabio Fognini ©JEAN CHRISTOPHE MAGNENET/AFP/Getty Images

Match piuttosto solido quello disputato da Fognini anche se l’azzurro si è lasciato andare alle sue solite continue distrazioni soprattutto nel corso dei cambi campo in cui dialogava amabilmente sia con l’arbitro che con il suo entourage sulle tribune non concentrandosi in pieno sulla partita. Ma fortunatamente è bastato poco per superare lo spagnolo Ramos che non ha giocato assolutamente ai suoi soliti livelli nella superficie preferita non sfruttando una giornata non proprio perfetta dell’italiano. Come detto Fognini affronterà agli ottavi di finale il ceco Tomas Berdych che ha superato lo spagnolo Marcel Granollers in due set con il punteggio di 7-5 6-4.

Tutto come da pronostico per Rafa Nadal che si è sbarazzato del malcapitato australiano Matosevic con il punteggio di 6-1 6-2, bene anche Djokovic che ha faticato nel primo set, perso 6-4 dal russo Youzhny, per poi sciogliersi nei restanti parziali vinti con il punteggio di 6-1 6-4. Avanza senza problemi anche lo scozzese Andy Murray, 6-1 6-4 al francese Roger-Vasselin mentre la sorpresa di giornata è rappresentata dal giustiziere dell’Italia in coppa Davis, il canadese Milos Raonic, che viene sconfitto dal finlandese Nieminen in tre set con il punteggio di 6-3 1-6 7-6.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here