Milan: Leonardo recupera Ronaldinho e l’ironia, domani a Udine senza Thiago Silva e Ambrosini

0
381

leonardo 1Il Milan parte alla volta di Udine con l’obiettivo di continuare nella striscia positiva iniziata nella magica notte di Marsiglia in Champions League e poi domenica a San Siro nel soffertissimo uno a zero firmato Seedorf contro il Bologna. L’Udinese è un avversario temibile sopratutto in attacco grazie all’imprevedibilità di Di Natale, il dinamismo di Pepe ma anche Floro Flores sa esser pericoloso sopratutto se lanciato negli spazi, per contrastare l’attacco friulano però Leonardo dovrà fare a meno di Thiago Silva, la novità piu bella di inizio stagione, bloccato per un risentimento muscolare. Al fianco di Nesta ci sarà ancora una volta Kaladze con il recuperato Zambrotta a sinistra e il confermatissimo Abate a destra. A centrocampo mancherà il capitano Ambrosini alle prese con un problema al ginocchio che potrebbe esser sostituito da Flamini o da Seedorf con l’inserimento di Ronaldinho a ridosso delle punte che questa volta dovrebbero esser Inzaghi e Pato.

La condizione dei rossoneri inizia a crescere e con essa anche i risultati tanto da far vivere una vigilia piu tranquilla a Leonardo che in conferenza stampa trova il modo per esser ironico e pungente alle domande dei giornalisti: “La formazione di domani? Non la conosco ancora, aspetto la telefonata“. Su Mourinho invece adotta la diplomazia “ognuno ha il suo stile, dovessi fare il Mourinho non riuscirei, se Mourinho dovesse fare il Leonardo non riuscirebbe. Magari avessi certe cose di Mourinho…“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here