Mondiali U20 Egitto 2009: finisce ai supplementari il sogno azzurro. L’Ungheria raggiunge la semifinale

1
422

egitto 2009L’avventura azzurra ad Egitto 2009 si conclude ai quarti, è Nemeth e il troppo nervosismo a stoppare il sogno d’impresa azzurro vicini piu che mai a raggiungere lo storico traguardo della semifinale. La partita inizia male per gli uomini di Francesco Rocca, forse per i troppi tittoli sui giornali per l’impresa contro la Spagna, vengono schiacciati dal potente attacco unghereseè Gentili a commettere l’ingenuo fallo che vale il rigore dell’uno a zero siglato dal barese Koman. L’Italia non riesce a reagire e ci vuol il miglio Fiorillo a tener in gara gli azzurri che caricati dal portierone sampdoriano trovano la scossa ed iniziano ad orchestrare azioni pericolose con la solita coppia Mazzotta e Mazzarani sulla sinistra. Primo tempo che comunque si conclude con l’Ungheria in vantaggio di una rete, ad inizio ripresa Rocca getta nella mischia Eusepi per Misuraca ma è dura per gli azzurri, Fiorillo è ancora determinante e quando Gentili viene espulso per la seconda ingenua tratteniutana sembra tutto finito ma è in questo momento che esce fuori il cuore azzurro, un maestoso Bonaventura inventa il passaggio per Mazzotta che non si fa pregare battendo di sinistro il bravo Gulacsi. Gli azzurrini sono troppo nervosi e a farne le spese è Bini autore di un altro fallo ingenuo e violento, ma l’Ungheria non riesce piu ad esser brillante come ad inizio dell’incontro e in pieno recupero restano in dieci per l’espulsione di Szekeres per una gomiata dubbia a Mustacchio. I tempi regolamentari si chiudono qui, si va ai supplementari in 10 contro 9 , nel primi minuti del secondo tempo è il bravo Nemeth a riportare in vantaggio i magiari perforando centralmente la decimata difesa azzurra ma un solo minuto dopo è ancora Bonaventura ad esser protagonista, questa volta fa tutto da solo inventandosi una magia per il pareggio. Quando tutto lasciava presagire i calci di rigore l’Italia resta in otto per l’espulsione di Albertazzi e si arrende ancora a Nemeth nel finale. Ungheria in semifinale contro il Ghana gli azzurri a casa forse per il troppo nervonismo nelle fasi importanti.

IL TABELLINO
Italia-Ungheria 0-1 2′ Koman (rig), 37′ st Mazzotta, 6′ e 12′ sts Nemeth, 8′ sts Bonaventura
Italia (4-2-3-1): Fiorillo; Bini, Gentili, Albert azzi, Mazzotta; Calderoni, Raggio Garibaldi; Della Penna, Mazzarani, Mustacchio; Misuraca. A disposizione: Gasparri, Piccolo, Bruscagin, Regini, Bonaventura, Romizi, Eusepi, Maritato. All.: Rocca
Ghana (4-4-2): Gulacsi; Korcsmar, Szekeres, Szabo, Debreceni; Koman, Zambo, Kiss, Goszotonyi; Nemeth, Simon. A disposizone: Megyeri, Kovacsik, Takacs, Toth, Balajti, Varga, Futacs, Dudas. All.: Korcsmar
Arbitro: Ruiz (Col)
Ammoniti:Albertazzi (I), Koman (U), Kiss (U), Bini (I), Dudas (U), Takacs (U)
Espulsi: 26′ st Gentili (I), 39′ st Bini (I), 45′ st Szekeres (U), 10′ sts Albertazzi (I) doppia ammonizione

Marcatori: 2′ Koman (U) su rigore

1 COMMENTO

  1. Mondiali U20 Egitto 2009: finisce ai supplementari il sogno azzurro. L’Ungheria raggiunge la semifinale…

    e il troppo nervosismo a stoppare il sogno dimpresa azzurro vicini piu che mai a raggiungere lo storico traguardo della semifinale. La partita inizia male per gli uomini di Francesco Rocca,…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here