Pallavolo, Gran Prix, Italia ok. Ortolani super, Argentina ko 3-1

0
818
Muro azzurro con Barazza e Ortolani

Seconda partita del Gran Prix 2011 per le ragazze azzurre guidate dal c.t. Massimo Barbolini e seconda vittoria, a cadere sotto i colpi di Serena Ortolani e company questa volta è l’Argentina, battuta 3-1. Barbolini è partito con Rondon in palleggio, Crisanti opposta (con il modulo a 3 centrali in campo che sta facendo proseliti), Barcellini e Bosetti schiacciatrici, Guiggi e Garzaro centrali, Leonardi libero. Nel primo set le cose funzionano bene con le sudamericane, completamente fuori dal match, ma nel secondo parziale quando l’Italia arriva a 14 si blocca, le argentine sorpassano e Barbolini mette mano alla panchina, con l’innesto di Serena Ortolani e Valentina Arrighetti. L’Italia recupera, ma perde in volata (23-25).

Muro azzurro con Barazza e Ortolani | ©JANEK SKARZYNSKI/AFP/Getty Images
Barbolini conferma Ortolani e Arrighetti nel terzo set nel corso del quale torna in campo anche Carolina Costagrande (che prova così l’emozione di giocare contro la Nazionale del Paese che l’ha vista nascere). L’Italia avanza un po’ a strappi, ma avanza comunque decisa. E riprende il comando delle operazioni che non molla più fino al termine del match. Chiusura di questo primo weekend contro le padrone di casa della Polonia, un match che vale anche il primato nel raggruppamento e quasi sicuramente, la qualificazione alle finali di Macao a cui accedono le migliori 7 squadre della classifica al termine dopo 3 weekend di qualificazione. Italia-Argentina (25-17, 23-25, 25-20, 25-18)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here