Napoli ufficiale -2, la nuova classifica di Serie A

0
961
Paolo Cannavaro in contrasto su Cassano | ©Dino Panato/Getty Images

Penalizzazione Napoli, tutto come previsto. La Disciplinare ha confermato i due punti di penalità in classifica. La squadra partenopea perde per sei mesi anche il capitano Paolo Cannavaro e Gianluca Grava, entrambi coinvolti nella combine di Napoli-Sampdoria. Squalifica molto più pesante invece per il portiere Matteo Gianello, il quale dovrà scontare uno stop forzato di 3 anni e tre mesi per l’accusa di tentato illecito. Fu lo stesso Gianello a tirare in ballo i nomi dei suoi due compagni di squadra, per i quali la Disciplinare ha optato per il reato di omessa denuncia. La condanna non è definitiva dal momento che può ancora essere impugnata dalla società di Aurelio De Laurentiis davanti alla Corte di Giustizia Federale, sebbene sia difficile un passo indietro da parte di quest’ultima.

COSA CAMBIA – L’ufficialità del meno due in classifica costringe di fatto il Napoli a scendere di due posizioni, assestandosi al quinto posto a quota 31 punti. Ad approfittarne sono Lazio e Fiorentina, che salgono rispettivamente in terza e quarta posizione. In ogni caso nulla di compromesso per la squadra di Mazzarri, anche perché l’ultima sconfitta in casa contro il Bologna aveva certificato l’impossibilità di competere con la Juventus per il titolo, bianconeri adesso distanti 10 punti.

Paolo Cannavaro in contrasto su Cassano | ©Dino Panato/Getty Images
Paolo Cannavaro in contrasto su Cassano | ©Dino Panato/Getty Images

CALCIOMERCATO – La squalifica di Paolo Cannavaro e Gianluca Grava costringerà inevitabilmente il direttore sportivo Alberto Bigon a trovare nelle prossime settimane valide alternative ai due calciatori. Negli ultimi giorni si è spesso parlato di un possibile scambio con l’Inter che vede come protagonisti Campagnaro e Silvestre. Questo però non andrebbe a risolvere il problema dal momento che sono coinvolti due difensori. Si fa largo a questo punto la candidatura del brasiliano Lucio, che proprio ieri ha rescisso consensualmente il contratto con la Juventus. Nel mirino del Napoli rientra anche Salvatore Bocchetti, ex difensore della Nazionale, ora in forza al Rubin Kazan. Operazione comunque difficile visto il prezzo di 13 milioni richiesto dal club russo.

La nuova classifica di Serie A
Juventus 41
Inter 34
Lazio 33
Fiorentina 32
Napoli 31
Roma 29
Milan 27
Catania 25
Udinese 23
Parma 23
Chievo 21
Atalanta 21
Bologna 18
Sampdoria 17
Torino 16
Cagliari 16
Palermo 15
Pescara 14
Genoa 13
Siena 11

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here