PGA Champ, Keegan una vittoria da sogno. In Europa vincono Crespi e Pavan

0
333

Bradley Keegan 25enne di Woodstock, Vermont, ha vinto l’ultimo major della stagione, il Pga Championship che nella sua lunghissima storia ha consacrato fior di campioni nel suo prestigioso albo d’oro. L’americano alla sua prima partecipazione ad un major, centra subito il bottino pieno battendo un ottimo Jason Dufner in uno spareggio al cardiopalma. Keegan per ora è il primo statunitense a vincere un major dopo 6 tornei di astinenza (l’ultimo era stato Phil Mickelson al Masters di Augusta 2010).

©DON EMMERT/AFP/Getty Images
Ma la vittoria, per l’americano non è stata assolutamente scontata dopo il triplo bogey alla 15 che lo aveva fatto scivolare a 5 colpi da Dufner, capace di scendere fino a 11 sotto il par prima di infilare tre bogey di fila tra la 15 e la 17 e riaprire i giochi. Keegan compie il suo capolavoro alla 16 e alla 17, dove piazza due birdie consecutivi e salvandosi alla 18, la buca più difficile del torneo chiudendo con 272 colpi, a 8 sotto il par. Il trofeo si assegna allo spareggio dove entrambi sfornano un fantastico tiro d’approccio, ma Dufner sbaglia il primo putt mentre Bradley con un birdie si prende un colpo di vantaggio. Dufner rimedia un bogey alla 17 e inizia la 18 con due colpi da recuperare. A Bradley basterebbe un par per stare tranquillo, ma sceglie comunque di attaccare. Dufner, 34enne quinto lo scorso al Pga Champ ma capace di vincere in carriera solo due tornei del Nationwide Tour, infila un birdie alla 18, Bradley risponde con un par e può esultare. L’Italia chiude il torneo con Francesco Molinari, che sognava la top ten dopo essere risalito al 20° posto alla fine del terzo giro, al 34° posto con 282 colpi (72 71 67 72), due più del par, in un giro finale aperto con 10 par consecutivi e chiuso con 3 bogey (e un birdie alla 16) nelle 8 buche successive. Matteo Manassero chiude un colpo dietro e tre posizioni dietro, a quota 283 (68 74 71 70), mentre Edoardo Molinari chiude 69° con 292 colpi (75 69 76 72). Le gioie arrivano però dall’Europa dove Andrea Pavan ha vinto il Norwegian Challenge, tappa norvegese del Challenge Tour e Marco Crespi il Flory Von Donck Trophy, torneo belga dell’Alps Tour. La Classifica

1 Bradley Keegan -8
2 Jason Dufner -8
3 Anders Hansen -7
4 Robert Karlsson -5
5 David Toms -5
6 Scott Verplank -5
7 Adam Scott -4
34 Francesco Molinari +2
37 Matteo Manassero +3
69 Edoardo Molinari +12

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here